Viabilità negli Alburni, se ne discute in comunità montana - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Viabilità negli Alburni, se ne discute in comunità montana

cartello_frana

Resta una priorità la questione della viabilità negli Alburni. Del tema si discuterà alla Comunità Montana.

Viabilità negli Alburni, se ne discute in comunità montana

Resta una priorità la questione della viabilità negli Alburni. Del tema si discuterà alla Comunità Montana.

CONTRONE. E’ in programma per domani, lunedì 28 settembre alle 18, presso la sede dell’ente montano un consiglio comunale per discutere del problema viabilità. All’appuntamento è stato invitato a partecipare anche Michele Albanese, Direttore generale della Banca Monte Pruno, che a Roscigno, qualche giorno fa, in occasione di un convegno sul tema dello spopolamento, ha sottolineato come le strade degli Alburni sono abbandonate dagli organi competenti, e che, oltre ai mancati e attesi interventi infrastrutturali, non viene effettuato neanche il taglio delle erbe che invadono la carreggiata.

Da qui la proposta della banca di finanziare questi interventi. E su questo punto il presidente Pino Palmieri si dice pronto ad operare in sinergia tanto più che l’idea di risolvere il problema senza attendere gli organi competenti, visti i ritardi nell’esecuzione di importanti lavori alla sede stradale, è stata già proposta qualche settimana fa dalla stessa comunità montana. Infatti, in una nota dello scorso 17 settembre, indirizzata al Presidente della Provincia di Salerno, Giuseppe Canfora, e al consigliere delegato alla viabilità Paolo Imparato, oltre che al Governatore campano Vincenzo De Luca, Palmieri ricordava il forte degrado delle strade provinciali ricadenti nel territorio a causa della mancata pulizia.
“Ai lati delle carreggiate – scriveva – sono cresciuti voluminosi cespugli e le cunette risultano ostruite da terra ed erba. Tale stato di fatto provoca un immediato pericolo per la pubblica e privata incolumità, dal momento che la vegetazione causa l’ostruzione parziale della sede stradale e limita fortemente la visibilità degli automobilisti in transito”. Da qui la proposta di “ impegnare mezzi e risorse umane a tale tipo di attività se l’amministrazione provinciale si farà carico di sostenere economicamente l’iniziativa”, stipulando un eventuale accordo in tal senso. L’azione peraltro è stata già posta in essere sul territorio comunale di Roscigno, dove il comune ha provveduto al taglio delle erbacce che invadevano la strada a proprie spese e con i propri operai. Ora si pensa di intervenire su tutto il territorio degli Alburni, con il coinvolgimento dei cittadini e in sinergia con la BCC Monte Pruno.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
operai_forestale
Da 19 mesi senza stipendio: «Abbandonati da istituzioni e sindacati»

corridoio_ospedale
Emergenza sangue: nel Cilento una giornata straordinaria di raccolta

anas
Lavori alla rete elettrica: disagi sulla SS18 a Vallo della Lucania

Chiudi