Pollica conferisce la cittadinanza onoraria al regista Mario Martone - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Pollica conferisce la cittadinanza onoraria al regista Mario Martone

martone_pisani

Mario Martone, regista, è cittadino onorario di Pollica. Il riconoscimento consegnato ieri all’Expo di Milano

Pollica conferisce la cittadinanza onoraria al regista Mario Martone

Mario Martone, regista, è cittadino onorario di Pollica. Il riconoscimento consegnato ieri all’Expo di Milano.

“Il Parco nazionale della Dieta Mediterranea in Cilento. E’ questa la nostra proposta di rilancio della cultura della Dieta in Italia e nel mondo. Non un semplice cambio di nome del Parco nazionale del Cilento, ma un nuovo approccio alla valorizzazione di un patrimonio che può dare ancora tanto al nostro Paese. Finalmente potremmo avere un luogo fisico strettamente collegato alla Dieta, con un salto di qualità per tutto il territorio cilentano. Crediamo che possa essere una delle eredità più belle dell’Esposizione universale e lavoreremo con le Istituzioni per raggiungere questo traguardo”. Così Stefano Pisani, sindaco del Comune di Pollica, comunità emblematica italiana della Dieta Mediterranea per l’Unesco, è intervenuto oggi a Expo conferendo la cittadinanza onoraria al regista Mario Martone, alla presenza del Commissario Giuseppe Sala.

“Ci onora che un maestro come Mario Martone abbia voluto sottolineare con immagini il valore dello stile di vita cilentano, delle nostre radici, dei nostri valori, della bellezza dei nostri paesaggi – ha aggiunto – L’opera di Martone che affascina milioni di visitatori a Padiglione Zero è la metafora perfetta di quello che possiamo ancora comunicare al mondo attraverso la Dieta mediterranea. C’è tanto lavoro da fare, noi ci siamo”.

“Lo abbiamo dimostrato con il grande successo di VIVIAMOCILENTO, nel nostro territorio, e in questa settimana dedicata alla Dieta – ha proseguito – un momento di confronto importante, un’occasione per la quale vogliamo ringraziare il Ministro Maurizio Martina, il Ministero delle politche agricole e il Commissario Giuseppe Sala. Un percorso iniziato già a febbraio con Expo delle Idee dove anche il Comune di Pollica ha potuto dare il proprio contributo alla stesura della Carta di Milano. Abbiamo imboccato la strada giusta, ora bisogna accelerare”. Adnkronos

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
OSPEDALE-chiuso
Muore nel centro di Agropoli: troppo lontano l’ospedale

santangeloafasanella
E’ nel Cilento uno dei paesi «Più suggestivi e mistici d’Italia»

ragostagoal
Agropoli – Cavese, delfini a caccia della prima vittoria

Chiudi