Eroina in un filone di pane: arrestato 40enne di Padula

I Carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Sala Consilina hanno arrestato F.M., 40enne di Padula, pregiudicato, nullafacente per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Eroina in un filone di pane: l’arresto

I militari, a seguito di mirati servizi, hanno fermato l’uomo. Questo si aggirava con fare sospetto sulla SS19 nella frazione Scalo del paese della Certosa.

Il 40enne fu sottoposto a perquisizione personale: all’interno di uno zaino è stato rinvenuto un filone di pane, svuotato al proprio interno, contenente un involucro trasparente.

All’interno di quest’ultimo, erano stati occultati con abilità 50 grammi di sostanza stupefacente. In particolare si trattava di “eroina”.

I Carabinieri successivamente hanno eseguito una perquisizione presso la casa dell’uomo. Ciò ha consentito di rinvenire un bilancino di precisione, materiale per il taglio e il confezionamento della droga.

L’attività dei Carabinieri

L’arresto è conseguente ad un’attività disposta dalla compagnia di Sala Consilina la quale, coinvolgendo i presidi territoriali, punta a frenare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nel comprensorio del Vallo di Diano.

Diversi i controlli eseguiti sul territorio da perte dei militari salesi con conseguenti provvedimenti ai danni di chi favorisce il fenomeno della diffusione di droga nel comprensorio, purtroppo ancora diffuso.

Ti potrebbe interessare anche