Montesano, morte di Dora: “Impossibile il suicidio”

“È impossibile che Dora abbia pensato ad un gesto estremo, escludiamo categoricamente questa ipotesi”. Così Renivaldo Lagreca, legale della famiglia di Dora Lagreca, la giovane di Montesano sulla Marcellana morta dopo essere precipitata dal balcone dell’abitazione di Potenza dove conviveva con il fidanzato.

La morte di Dora Lagreca

La giovane è precipitata giù nella notte tra venerdì e sabato, qualcuno ipotizza al culmine di una lite proprio con il ragazzo. I carabinieri indagano sul caso, non escludendo alcuna ipotesi, ma la famiglia non crede al suicidio.

“Era una ragazza piena di vita – spiega l’avvocato Lagreca – non era depressa, non aveva problemi, è impensabile che Dora possa aver pensato di farla finita così”.

Del resto ciò sarebbe confermato anche da una serata che la ragazza aveva trascorso con gli amici nelle ore precedenti, all’insegna del divertimento. Nulla faceva presupporre ad un malessere.

“Le piste sono diverse – dice l’avvocato Lagreca – noi chiediamo la verità. Per questo attendiamo con fiducia il lavoro delle Forze dell’Ordine e della Procura“.

Nel frattempo la salma della giovane si trova presso l’obitorio del “San Carlo” in attesa dell’esame autoptico. Una volta liberata sarà possibile organizzare le esequie. il sindaco di Montesano sulla Marcellana, Giuseppe Rinaldi, ha annunciato che proclamerà il lutto cittadino nel giorno dei funerali.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.