Pegaso Agropoli
domenica, Settembre 19, 2021
HomeSportAltri SportRecord e sogni per il weekend Imolese di Di Mare

Record e sogni per il weekend Imolese di Di Mare

Un tempo stratosferico che ha suscitato l’interesse di molti concorrenti.

Sabatino Di Mare, il pilota di Sala Consilina, questo weekend porta la sua Leon Cupra sul gradino più alto del podio di gara 1.
Dopo le ultime messe a punto del team Dmp Motors e i km di test percorsi nelle due prove libere, la macchina 84 ha fatto registrare il record del tracciato imolese per la categoria DSG.
Un tempo stratosferico che ha suscitato l’interesse di molti concorrenti.

“É la seconda gara che disputo qui, a distanza di un mese, inizio a conoscere maggiormente le traiettorie e i punti cruciali di questo circuito pieno di storia”, questa è stata la dichiarazione del recordman a fine qualifica.

Sabato pomeriggio l’opera è stata completata con la vittoria di categoria e un dodicesimo posto assoluto, in uno scenario meteorologico incerto.
Se la vittoria aveva riaperto la lotta per il primo posto di campionato, la squalifica in gara 1 per il rivale di Di Mare ha effettivamente rimesso tutte le carte in tavola.
Arrivato terzo, Babuin (1° camp. DSG), è stato squalificato dai commissari di gara per delle incorrettezze sul proprio veicolo.

Purtroppo la favola del week end perfetto si è interrotta domenica mattina, dove una gara 2 ricca di ostacoli ha negato un nuovo podio al pilota salese, facendolo fermare al quinto posto.
In attesa per l’ultima di campionato, ad ottobre, al Mugello, Di Mare riscalda i motori così:
“Al Mugello daró tutto per tutto, è un’impresa quasi impossibile ma se possiamo sognarlo possiamo anche farlo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Membership