Comprooro
CilentoPolitica

Vibonati, strada per il distretto sanitario: Borrelli chiede interventi

Numerosi problemi di viabilità, chiesti interventi in sinergia con il Comune di Sapri

VIBONATI. E’ stata protocollata a palazzo di città una interrogazione da parte del consigliere comunale Manuel Borrelli per migliorare la viabilità nel Rione San Marco, ove insistono gli uffici del distretto sanitario. La richiestasegue l’aggiudicazione dei lavori, per la Strada Capannelle – San Marco (importo circa 441mila euro). Nella missiva indirizzata al sindaco Franco Brusco, all’ufficio tecnico e alla Polizia Municiaple, in vista di questo importante intervento, si chiede anche di valutare la possibilità di eseguire opere di sistemazione dell’intera zona tramite il recupero della strada Terrazze-San Marco ed interventi in via Puccini, la via che dalla statale permette di raggiungere il distretto sanitario dove spesso si segnalano problemi di viabilità.

In particolare Borrelli ha chiesto di coinvolgere anche il Comune di Sapri per realizzare lavori “che consentano di migliorare la circolazione lungo il tratto di strada che dalla Casa Cantoniera conduce agli uffici sanitari e di installare dei dissuasori di sosta nei punti nevralgici e nelle curve che conducono in località Fortino”.

La richiesta del consigliere di minoranza arriva in considerazione dell’importanza che ha la strada sia per i residenti che per coloro che anche dai paesi limitrofi la percorrono per immettersi sulla SS18 o per raggiungere l’ospedale di Sapri. Nonostante ciò, però, da tempo si segnalano problemi di viabilità, già segnalati dallo stesso Borrelli. L’arteria, infatti “si presenta inadeguata a reggere l’intenso traffico veicolare”, inoltre la carenza di parcheggi “costringe molti a parcheggiare in luoghi di fortuna o nelle curve che conducono verso la contrada Fortino. Di qui la richiesta di interventi da programmare in sinergia anche con il Comune di Sapri.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it