Terme Cappetta
AttualitàCilento

Interventi assistiti con animali, un incontro a Stio

GORGA/STIO. Gli interventi assistiti con gli animali. Le applicazioni nei contesti educativi e riabilitativi.
Se n’è parlato irti mattina presso il Centro di accoglienza di Gorga/Stio. Un convegno il cui obiettivo ha avuto lo scopo di sensibilizzare ed informare le famiglie, le associazioni di categoria e i diversi ambiti dell’educazione e della salute pubblica sugli interventi assistiti con gli animali (IAA).

Gli IAA sono considerati espressione più alta e qualificata dell’integrazione uomo- animale. Essi si fondano sul ruolo dell’animale come “mediatore” o “catalizzatore” di un processo di relazione con l’ essere umano, volto a favorirne il benessere, la socializzazione e, in casi particolari, anche la cura e la riabilitazione di situazioni di malattia e disabilità.

L’impiego di animali in vari ambiti terapeutici determina non solo la migliore risposta del paziente ma spesso concorre alla riduzione dell’uso dei farmaci. Tali interventi debbono però essere improntati su rigorosi criteri scientifici e necessitano di una regolamentazione specifica, volta a tutelare sia il paziente che gli animali coinvolti. La Regione Campania, con delibera di Giunta ha recepito le linee guida nazionali per gli interventi assistiti con animali.

Il Ceas, Centro di educazione alla sostenibilità, di Stio con questa iniziativa ha voluto avviare un percorso qualificato sugli IAA in Campania ed in particolar modo sul territorio provinciale salernitano.
Al convegno sono intervenuti il col. Mario Guariglia cte rep. CC PN Cilento Vallo di Diano Alburni, dott. Orlando Paciello presidente Ordine dei medici veterinari, Giovanni D’Angelo presidente Ordine dei medici, docenti universitari, psicologi, presidenti associazioni di categoria, il sindaco di Stio Natalino Barbato. I carabinieri forestali della stazione di Valle dell’Angelo con Ermenegildo Infante.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito