Gold Metal Fusion
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Agropoli, siringa in spiaggia: è polemica

"Necessario provvedere alla pulizia"

AGROPOLI. Lo scorso week end, complici le temperature miti, in molti ne hanno approfittato per riversarsi sulle spiagge. Tante presenze sono state segnalate nelle principali località della costiera cilentana, da Paestum a Scario (leggi qui). Agropoli non è stata da meno: gente in spiaggia soprattutto al Lungomare e a Trentova.

Proprio qui qualcuno ha fatto una triste scoperta. Tra la sabbia, a pochi metri dallo Scoglio del Sale, qualche sconsiderato aveva abbandonato una siringa. “C’era la siringa e c’era del sangue – denuncia un cittadino – un ennesimo episodio che testimonia l’inciviltà che ci circonda”. L’episodio ha destato preoccupazione e rabbia.

Purtroppo la spiaggia di Trentova durante l’inverno, trovandosi in un’area isolata, è frequentata anche da incivili e tossicodipendenti. Forse proprio qualcuno di loro ha pensato bene di disfarsi della siringa gettandola tra la sabbia.

“Il Comune deve avviare già ora le operazioni di pulizia – dice un agropolese – non si può aspettare l’estate – ci sono tante persone che approfittando del sole decidono di fare una passeggiata sul litorale ed è un grosso rischio incappare in una siringa o in altri oggetti pericolosi”.

Tags

Un commento

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito