Firmati i contratti per i nuovi presidi: le novità in Cilento, Diano e Alburni

Quest'anno 16 scuole a reggenza

Ventuno nuovi presidi sul territorio salernitano. Novità anche in Cilento, Vallo di Diano e Alburni

A Sala Consilina Ermelinda Rocciolo andrà a dirigere l’I.C. Camera, ad Ogliastro Cilento arriva Vincenzo Rendina, al comprensivo di Polla Paola Sabbatino. Per Albanella c’è Antonella Maria D’Angelo, per Omignano Patrizia Ferrione, a Sicignano degli Alburni arriva Maria Ida Chiumento. Per quanto riguarda le superiori, invece, novità al Marco Tullio Cicerone di Sala Consilina la cui dirigenza è affidata ad Antonella Vairo.

Con le nuovo nomine si garantisce anche la riduzione delle reggenze, ovvero di più scuole che hanno un unico preside. Esse scattano quando la scuola perde l’autonomia scolastica per carenza di alunni. Quest’anno andranno a reggenza altre 16 scuole, tra cui il Comprensivo di Piaggine, 184 alunni, il Comprensivo di Sant’Arsenio, 480 alunni, il Comprensivo di Rofrano, 354 alunni, il Comprensivo di Gioi, 247 alunni, il Comprensivo di Futani, 344 alunni, il Comprensivo di Serre, 381 alunni, il Comprensivo di Castelcivita.