Gold Metal Fusion
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Mercato immobiliare: Castellabate tra le località più costose

Ecco quanto costa comprare o fittare una casa

L’Italia è una terra ricca di grandi e piccoli luoghi affascinanti, decantati da scrittori e poeti. Complici anche cultura e letteratura, i borghi, costituiscono una ricchezza per il nostro patrimonio e offrono occasioni a turisti e non per scoprire la bellezza del Bel Paese. Visitandoli per un viaggio o una gita fuori porta, spesso succede di apprezzarne le caratteristiche a tal punto da poter valutare la possibilità di acquistare una seconda casa.

Per questo motivo l’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha provato ad analizzare il mercato di alcuni dei borghi più belli d’Italia, stilando una tabella con i prezzi immobiliari e i canoni di locazione. Si tratta di località scelte da acquirenti italiani e stranieri, che amano abitazioni particolari, con determinate caratteristiche architettoniche e storiche.

Tra i borghi esaminati vi sono località in cui spesso si sposano in maniera eccellente ambiente e sapere.

L’Ufficio Studi ha considerato una tipologia medio usata e il canone di locazione di un bilocale con contratto di tipo residenziale.

I borghi, come si diceva, sono d’appeal per i turisti, in particolare per quelli stranieri che sono più attratti da certi contesti e da abitazioni storiche, talvolta mettendo in secondo piano la presenza dei servizi o la comodità: questi ultimi due elementi sono molto importanti per gli acquirenti italiani.

Spesso all’interno dei borghi caratteristici si acquistano immobili da mettere a reddito oppure sono gli stessi stranieri che acquistano l’abitazione da sfruttare durante l’anno.

Sono interessati a Cipressa, Lingueglietta e Costarainera soprattutto i francesi, mentre sul Lago di Garda resiste la componente tedesca che inizia ad interessarsi anche al lago d’Iseo (Sarnico).

L’affitto turistico rende decisamente di più rispetto ad una locazione di tipo residenziale.

A Castelsardo, ad esempio, un bilocale si affitta a 450 € a settimana, a Lazise e Matera si registra una media di 60-70 € al giorno per un bilocale, 10 € al giorno in più (quindi, 70-80 € giornalieri) a Polignano a Mare. A Cipressa, Costarainera in media sono 350 € a settimana.

In Campania spicca la Costiera Amalfitana che si posizione tra le località più costose della Penisola. Castellabate è poco più in giù: quinta, dietro Amalfi, Lazise, Noli e Torre del Benaco. Un appartamento medio usato consta in media 2100 euro. Va meglio se si sceglie di locale un bilocale: il Comune di Benvenuti al Sud è al settimo posto, con una spesa media di 400 euro al mese.

LocalitàMedio usatoCanone di locazione Bilocale
Amalfi – Centro storico3000600
Castellabate2100400
Castellamare del Golfo800300
Castelsardo1000300
Cipressa, Lingueglietta, Costarainera2000350
Iseo1750450
Lazise2800600
Matera2000500
Noli2900500
Polignano a Mare1200400
Sarnico1500450
Sirmione1700350
Spoleto950350
Todi 1000350
Torri del Benaco2500450
Prezzi in € al mq
Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito