Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Cronaca

Investito da un treno nella notte, restano gravi le condizioni dell’operaio di Sapri

Investito da un treno nella notte, restano gravi le condizioni dell’operaio di Sapri

Il giovane ha subito l’asportazione della milza e di un rene

Investito da un treno nella notte, restano gravi le condizioni dell’operaio di Sapri

Il giovane ha subito l’asportazione della milza e di un rene

VALLO DELLA LUCANIA. Sono gravi ma stabili le condizioni di D.M.,l’operaio di Sapri, appena 31enne, vittima di un brutto incidente avvenuto nel corso della notte nei pressi dello scalo ferroviario di Ascea.

Il giovane stava lavorando sui binari quando un treno passeggeri lo ha travolto, scaraventandolo in una scarpata. Sono stati i suoi colleghi a prestargli le prime cure e a far scattare l’allarme alla centrale operativa del 118; quindi con un’ambulanza è stato trasferito presso l’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania.

Qui i medici lo hanno sottoposto ad un delicato intervento chirurgico che ha portato all’asportazione della milza e di un rene. L’operazione è perfettamente riuscita e l’operaio si trova ora ricoverato nel reparto di rianimazione. I sanitari sono fiduciosi sul decorso post operatorio.

Intanto i carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania e gli agenti della Polfer, hanno avviato le indagini per ricostruire la dinamica del sinistro. Al momento pare esclusa la responsabilità dei macchinisti.

Domenico è stato un miracolato poiché il treno lo ha colpito solo di striscio, altrimenti difficilmente avrebbe avuto scampo. L’incidente è avvenuto alle 3.40 di notte, a circa 400 metri dalla stazione ferroviaria di Ascea.

Sulla stessa tratta il 5 settembre 2010 si verificò un episodio simile. In quel caso perse la vita un operaio, un altro, invece, rimase ferito gravemente.

Altri contenuti

Top