Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Giorgio Pasotti all’ Università degli Studi di Salerno

Giorgio Pasotti all’ Università degli Studi di Salerno

L’ attore bergamasco incontrerà gli studenti nell’ ambito della rassegna Davimedia

Giorgio Pasotti all’ Università degli Studi di Salerno

L’ attore bergamasco incontrerà gli studenti nell’ ambito della rassegna Davimedia

Lunedì 13 Febbraio, alle ore 14.15, presso l’Aula dei Consigli dell’Università degli Studi di Salerno, l’attore Giorgio Pasotti sarà ospite di Davimedia. La rassegna, nata sotto l’egida della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università degli Studi di Salerno, rientra nell’ambito della scelta formativa del Davimus (discipline delle Arti visive, della Musica e dello Spettacolo).
L’ intento di Davimedia è offrire suggerimenti a quanti intendono intraprendere una carriera professionale nel settore delle arti e dello spettacolo, grazie a una formula che permette agli studenti di interloquire direttamente con esponenti del mondo della cultura.

Gli incontri, organizzati dal direttore artistico Roberto Vargiu e dal direttore scientifico Marco Pistoia, sono pensati per approfondire aspetti noti o meno noti di professioni ambite come l’ attore, il cantante, il regista ma anche il direttore della fotografia, il costumista, lo scenografo.
Giorgio Pasotti, attore bergamasco attualmente impegnato a teatro con ” Da Shakespeare a Pirandello”, parlerà della sua carriera iniziata in Cina, dove venne notato da una casa di produzione di Hong Kong che lo volle come attore protagonista di due film. Insieme ai ragazzi ripercorrerà le tappe della sua carriera che lo ha visto impegnato tra cinema ( L’ ultimo bacio, Baciami ancora, La grande bellezza) , televisione ( Distretto di Polizia) e videoclip ( Luce di Elisa, Io che amo solo te di Fiorella Mannoia).
L’ ingresso è gratuito ed è aperto anche ai non studenti. A Febbraio sono previsti altri due incontri: con Dodi Battaglia, il 16, alle 18.30, presso il Teatro di Ateneo e con Francesco Montanari, il 17, alle 10.30, sempre all’ interno del Teatro di Ateneo.

Commenti

Altri contenuti

Top