Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Migranti a Vibonati: tensioni con la vicina Torraca

Migranti a Vibonati: tensioni con la vicina Torraca

Bianco scrive a Brusco chiedendo chiarimenti: tensioni tra Vibonati e Torraca per l’arrivo dei migranti

Bianco scrive a Brusco chiedendo chiarimenti

VIBONATI. Non si placano le polemiche per la possibilità che il comune del Golfo di Policastro ospiti dei profughi. Ad alzare la voce nelle scorse settimane erano stati i rappresentati delle opposizioni che temevano ripercussione sul settore turistico e l’economia del territorio.

L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Francesco Brusco, negli ultimi giorni aveva tranquillizzato i cittadini precisando che i richiedenti asilo non sarebbero stati ospitati nella località costiera di Villammare, bensì in una vecchia struttura ricettiva di località San Paolo.

Questa notizie, però, oltre a non soddisfare i gruppi di minoranza, ha messo in allarme anche i cittadini della vicina Torraca. Nella giornata di ieri, infatti, il sindaco Francesco Bianco ha inviato una nota al comune di Vibonati chiedendo chiarimenti sulle intenzioni del comune. Nella missiva, indirizzata per conoscenza anche al sindaco di Sapri Giuseppe Del Medico, il primo cittadino ricorda che la struttura “Le Terrazze” che dovrebbe ospitare i migranti, si trova proprio al confine con Torraca dove sono presenti diverse abitazioni ed attività turistiche.

Di qui la richiesta di chiarimenti “In quanto un flusso incontrollato comporterebbe dei forti disagi e tensioni, nonché problemi di sicurezza in un piccolo comune come Torraca di circa 1200 abitanti”.

Correlati

Popolari

Top