Pescatori e massaie svelano segreti e passioni del Cilento - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Pescatori e massaie svelano segreti e passioni del Cilento

reti_pescatori

Goletta Verde arriva ad Acciaroli per promuovere le sue bellezze con laboratori-degustazioni, escursioni, laboratori didattici, visite guidate e incontri con studenti, turisti e residenti.

Pescatori e massaie svelano segreti e passioni del Cilento

Goletta Verde arriva ad Acciaroli per promuovere le sue bellezze con laboratori-degustazioni, escursioni, laboratori didattici, visite guidate e incontri con studenti, turisti e residenti.

Dalla pasta fatta in casa alla salagione delle alici, tutto secondo l’antichissima tradizione tramandata, da generazioni, dalle massaie e dai pescatori cilentani. Sono questi alcuni dei laboratori pratici che si svolgeranno mercoledì 9 e giovedì 10 dicembre al Castello dei Principi Capano a Pollica, sede del Museo vivo del mare e dell’Ecomuseo della dieta mediterranea.

Sono alcune delle iniziative in programma in occasione dell’arrivo ad Acciaroli della Goletta Verde, la storica imbarcazione di Legambiente che sta portando in tour il progetto “Percorsi di mare, di terra e di gusto” del GAC Costa del Cilento, che con la direzione di Costabile Spinelli, Sindaco di Castellabate, mira a far conoscere e valorizzare la biodiversità del mare e dell’entroterra dei quindici comuni costieri presenti sulla fascia che va da Agropoli a Sapri.

Da oggi e fino a giovedì la Goletta Verde sarà ormeggiata al porto di Acciaroli, dove saranno ospitati centinaia di studenti della scuole cilentane, ma anche cittadini e turisti saranno coinvolti con visite guidate a bordo della storica imbarcazione ambientalista attraverso percorsi didattici ed informativi.

Obiettivo, proporre un turismo esperienziale, che metta al centro il fare e non solamente il vedere così da contribuire alla valorizzazione e promozione dell’offerta ricettiva, ricreativa, culturale ed ambientale del territorio del gruppo di Azione Costiero del Cilento attraverso l’individuazione degli itinerari turistici che valorizzino i beni e le imprese presenti in loco, il patrimonio paesaggistico-ambientale, le aree verdi e le Aree Marine protette, il patrimonio artistico, storico e culturale, compresi i musei e gli scavi archeologici, le imprese di pesca-turismo ed itto-turismo e le aziende di trasformazione dei prodotti ittici. Proporre esperienze pratiche al turista consente, infatti, di riportare a casa non solo la conoscenza dei territori, ma anche una competenza legata imprescindibilmente alla cultura, ai territori, ma soprattutto alle persone che egli ha incontrato. Questo facilita il legame con il territorio, la motivazione a partecipare e il passaparola positivo.

Il progetto del Gac Costa del Cilento mira a scoprire le bellezze d’inverno del Cilento e dei suoi borghi, conoscere e degustare con laboratori pratici le antiche ricette cilentane, promuovere la pesca sostenibile e la biodiversità, sensibilizzare turisti, residenti e studenti sul tema della marine litter. La Goletta Verde ha già fatto tappa a Camerota e dopo Acciaroli proseguirà il suo viaggio a San Marco di Castellabate (dall’11 al 14 mattina) per concludere il tour ad Agropoli (dal 15 al 18 dicembre). Le attività proseguiranno durante tutto il mese di dicembre anche negli altri comuni costieri cilentani.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
cilentobasket_nola
Basket, la Cilento non si ferma più

teatro
Al Cineteatro “De Filippo” lo spettacolo “Radio Amica”

luci natale
Al via domani ‘u Natal’ ‘o villaggio

Chiudi