Cilento: elezioni in bilico dopo due anni. Si attende la pronuncia del Consiglio di Stato - Info Cilento
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Cilento: elezioni in bilico dopo due anni. Si attende la pronuncia del Consiglio di Stato

In un comune del Cilento una sentenza del Consiglio di Stato potrebbe ribaltare dopo due anni l’esito delle elezioni.

Cilento: elezioni in bilico dopo due anni. Si attende la pronuncia del Consiglio di Stato

In un comune del Cilento una sentenza del Consiglio di Stato potrebbe ribaltare dopo due anni l’esito delle elezioni.

SALENTO. Giorni di attesa nel comune cilentano per la decisione del Consiglio di Stato sull’esito delle ultime elezioni amministrative.

La contesa è tra due avvocati, Gabriele De Marco (sindaco in carica di Salento) e Gianfranco Scarpa, candidato alla carica di primo cittadino e non eletto per uno scarto minimo di tre voti. La competizione tra i due, però, è proseguita ben oltre lo scrutinio a colpi di ricorsi. Scarpa, infatti, assistito dall’avv. Lorenzo Lentini, ha contestato la mancata attribuzione di alcune schede alla propria lista. Già il Tar Campania nel marzo scorso ha respinto il ricorso ma la battaglia legale è proseguita dinanzi ai giudici amministrativi di secondo grado che si sono riuniti in udienza lo scorso 20 ottobre ed ora in paese si attende la decisione finale.

La vicenda dell’elezione a sindaco di Salento da ormai due anni va avanti nei tribunali. Anche l’attuale sindaco De Marco, infatti, assistito dagli avvocati Gaetano Paolino, Maria Annunziata e Ludovico Montera aveva a sua volta contestato la mancata attribuzione alla propria lista di altre schede.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità, In Primo Piano
Calcio, Promozione: cambio alla guida della Vigor Castellabate, torna Cianfrone

Cilento d’Autunno, l’incontro di fichi, ulivi e viti: tempo di germogli e passiti

Aeroporto di Salerno: dal 2016 si torna a volare. Ecco le destinazioni

Chiudi