Chirico apre a Ruocco: «Dialogo e impegno per uscire dall'immobilismo» - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

Chirico apre a Ruocco: «Dialogo e impegno per uscire dall’immobilismo»

franco_chirico

Basta ostilità: occorrono dialogo e impegno per far uscire il Cilento dal suo cronico immobilismo. Ecco le parole dell’avvocato Franco Chirico.

Chirico apre a Ruocco: «Dialogo e impegno per uscire dall’immobilismo»

Basta ostilità: occorrono dialogo e impegno per far uscire il Cilento dal suo cronico immobilismo. Ecco le parole dell’avvocato Franco Chirico.

VALLO DELLA LUCANIA. Nei giorni scorsi il segretario cittadino del Partito Democratico, Riccardo Ruocco aveva elogiato il lavoro svolto sul territorio dal Consorzio Velia presieduto dall’avvocato Franco Chirico (leggi qui). In particolare il rappresentante dei Dem, aveva posto l’attenzione sull’importante patrimonio di opere pubbliche di cui dispone il Cilento grazie all’opera del Consorzio irriguo di Vallo della Lucania e del Consorzio di Bonifica Velia fatta negli ultimi 50 annui, sul piano di rilancio dell’agricoltura e soprattutto sull’importante progetto “Parkway Alento” che punta a realizzare una strada di collegamento con i comuni interni, permettendo così di liberarli dall’isolamento.

Le parole di stima di Ruocco non sono sfuggite all’avvocato Franco Chirico, la cui lungimiranza e concretezza era stata indicata come un modello da seguire.
“Questa presa d’atto – risponde il presidente del Consorzio Velia – fa comprendere che, finalmente, nella classe dirigente locale , vi è chi ha maturato un nuovo tipo di sensibilità che fa ben sperare, perché non si ferma alle chiacchiere, alle promesse, ma accetta di mettersi in gioco rispetto ai vecchi metodi autoreferenziali di gestione del potere, per sperimentare i principi della collaborazione, concentrazione e cooperazione”.
“Non posso non sottolineare – aggiunge Chirico – che l’avvocato Ruocco ha riconosciuto che il Consorzio Velia, forte dell’esperienza fatta in questi anni alla guida di tanti progetti, ha maturato un approccio programmatico, un know-how che gli consente di gestire il peso e le difficoltà di materie tecnicamente complesse e delicate che meritano di essere trasferite e conosciute a livello delle istituzioni locali, un patrimonio immateriale importante da utilizzare e valorizzare per ragionare intorno a problemi reali, cercare soluzioni efficaci e poi raggiungere risultati concreti”.

“Reputo – prosegue Chirico – che sia molto lusinghiero il riconoscimento del segretario del Pd”. Di qui l’apertura alla proposta di un confronto “Serio e costruttivo” per la realizzazione di nuovi progetti concreti, come il Parkway Alento.

“Apprezzo – evidenzia Chirico – che un dirigente di un partito politico importante proponga di fare un tratto di strada insieme per valorizzare ciò che il Consorzio Velia e il Consorzio Irriguo hanno realizzato nel corso dell’ultimo mezzo secolo”.

“Mi auguro – conclude – che la politica accetti di mettere in archivio le ostilità del passato aprendo ad una nuova stagione caratterizzata dal riconoscimento e dal dialogo con coloro che lavorano con passione, continuità ed impegno per far uscire il Cilento dall’immobilismo con l’obiettivo di promuovere e creare benessere per il territorio”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Politica
san_matteo
Arrivano nel Cilento le reliquie di San Pio da Pietrelcina

Baia_Trentova
Agropoli, ancora furti nei pressi del litorale

montesano_scuola2
Fondi del sisma dell’81 per recuperare edificio cadente. Diventerà una scuola

Chiudi