Cilento: Puliamo il Mondo 2015, volontari all'opera per pulire il paese - Info Cilento
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Cilento: Puliamo il Mondo 2015, volontari all’opera per pulire il paese

Cilento: Puliamo il Mondo 2015, volontari all’opera per pulire il paese

Tantissimi i comuni italiani che nei giorni di 25, 26 e 27 prossimi parteciperanno all’iniziativa di Legambiente Puliamo il Mondo. 

Tra questi vi sarà anche il comune di Torchiara. L’appuntamento è per domani, 25 settembre, alle ore 9:00 presso l’aula magna della Scuola Media “De Vita”. Per tutta la mattinata si svolgeranno le attività di pulizia nelle frazioni di Copersito, nella villa comunale e nel centro storico. Dalle 12:00 ci sarà un rinfresco per tutti i partecipanti coi i piatti delle Dieta Mediterranea. «Siamo particolarmente contenti della risposta e soprattutto dall’entusiasmo con cui è stata accolta l’iniziativa – spiega il primo cittadino Massimo Farro – da tanti cittadini, sia adulti ma sopratutto i ragazzi, che nella giornata del 25 settembre saranno impegnati attivamente nella pulizia dei nostri centri storici.Torchiara ha dimostrato di voler dare, ancora una volta, un forte esempio di senso civico e di partecipazione. Ed è un bel segnale per tutta la comunità: diventare protagonisti attivi del rispetto delle regole della convivenza civile e della tutela dell’ambiente e del territorio. Credo sia fondamentale – continua – sensibilizzare le coscienze collettive per la salvaguardia di spazi e luoghi comuni. Eventi come questi quindi possono essere d’aiuto e di stimolo ai fini dell’acquisizione di maggior consapevolezza sulla tematica. È ormai evidente – conclude Farro – che solo attraverso una politica ambientale partecipata, insieme al piccolo contributo di tutti si possono raggiungere risultati importanti e gettare le basi per un domani migliore da consegnare alle generazioni future”.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità, In Primo Piano
Omignano: il comune punta a potenziare l’assistenza domiciliare

«Non è necessario ricoverarla», lei torna a casa ma muore due ore dopo

Cilento: ancora problemi idrici. I cittadini: “Siamo allo stremo”

Chiudi