Tubo sospetto nell'oasi di Remolino, è polemica
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Tubo sospetto nell’oasi naturalistica protetta, è polemica

Un tubo, apparentemente di scarico, nell’oasi di Remolino. Il caso denunciato da una turista.

Tubo sospetto nell’oasi naturalistica protetta, è polemica

Un tubo, apparentemente di scarico, nell’oasi di Remolino. Il caso denunciato da una turista.

FELITTO. “Trovarsi il tubo di scarico del bagno direttamente nel fiume è davvero incredibile oltre che vergognoso e tra l’altro in un’oasi naturalistica protetta”.

La denuncia arriva da una turista che segnala presenza di un grosso tubo nero, apparentemente di scarico, che sbuca all’improvviso nel letto del fiume Calore rilasciando, secondo quanto denunciato, liquidi maleodoranti nell’acqua.

Della situazione sono state già avvertite le autorità cui toccherà il compito di verificare la situazione.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità, In Primo Piano
Rischiano di annegare in mare, salvati due giovanissimi a Capaccio

L’appello dei lavoratori: “Riattivare l’impianto di selezione di Casal Velino”

Cambio al vertice della compagnia carabinieri di Agropoli

Chiudi