L'allarme della Fondazione Vico: "Cinghiali distruggono le eccellenze prodotte nel Cilento" - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

L’allarme della Fondazione Vico: “Cinghiali distruggono le eccellenze prodotte nel Cilento”

CESIO IN CINGHIALI VALSESIA,BALDUZZI ATTIVA NAS E NOE

Oggi, mercoledì 12 Agosto, alle ore 18.00 presso la Sede della Fondazione Gianbattista Vico piazzetta della Basilica di Paestum, si terrà un Conferenza Stampa sul tema: I Cinghiali distruggono le eccellenze prodotte nel Cilento.

L’allarme della Fondazione Vico: “Cinghiali distruggono le eccellenze prodotte nel Cilento”

Oggi, mercoledì 12 Agosto, alle ore 18.00 presso la Sede della Fondazione Gianbattista Vico piazzetta della Basilica di Paestum, si terrà un Conferenza Stampa sul tema: I Cinghiali distruggono le eccellenze prodotte nel Cilento.

Dalla vite alle cipolle, dal mais ai foraggi utili agli allevamenti per produrre il latte necessario per gli eccellenti formaggi caprini/ovini, bovini fino alla prelibata mozzarella di bufala, tutti vittime della proliferazione indiscriminata del Cinghiale che distrugge le colture delle eccellenze prodotte nel Cilento.

A lanciare l’allarme per questa incontenibile sciagura che si abbatte sulle piccole economie agricole del Cilento, saranno il Presidente di Fare Ambiente Vincenzo Pepe, Il Presidente della Proloco SIlarus Paestum Porta del Cilento Vincenzo Patella , il Sindaco di Giungano/ Presidente Patto Magna Graecia Francesco Palumbo, il Direttore della Fondazione Gianbattista Vico Claudio Aprea , Il presidente dell’Ordine dei Medici Veterinari Orlando Paciello, il Dirigente per le Politiche agricole e forestali della Regione Campania Filippo Diasco, il Consigliere provinciale Delegato Caccia e Pesca Malpede Gerardo e i presidenti degli ambiti territoriali di caccia della Provincia di Salerno.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
rofrano
Rofrano, countdown per la rassegna artistica MutarteFestival ‘15

ambulanza-notte
Ancora sangue sulle strade: 25enne perde la vita

ostigliano_madonna
Ostigliano, il culto della Madonna

Chiudi