Vallo della Lucania pensa al Natale 2021

Comune subito al lavoro per programmare eventi e iniziative

Vallo della Lucania programma il Natale 2021; l’Ente con a capo il sindaco Antonio Sansone, ha condiviso, in un’azione a valenza sociale e culturale, il programma delle iniziative denominato “Natale Vallese 2021” presentato dall’Associazione “Il Corriere Vallese”. Il Comune ha concesso difatti il Patrocinio Morale della Città di Vallo della Lucania e l’uso gratuito del suolo pubblico da occupare con installazioni ed allestimenti vari e per la realizzazione di eventi in programma.

Dopo la sospensione forzata per l’insorgenza della pandemia da Covid-19, per il prossimo periodo natalizio, è intenzione dell’Amministrazione Comunale rendere possibile, nei modi consentiti dalla vigente normativa, la realizzazione di interventi ed iniziative culturali, comprendenti manifestazioni di genere vario, da organizzare dialogando con le Associazioni di categoria e mettendo insieme le eventuali proposte provenienti da Associazioni ed organismi attivi nel campo della cultura e del sociale, al fine di offrire a cittadini vallesi e cilentani un programma di eventi che possano attirare visitatori e stimolare le attività commerciali, da molti anni in affanno.

“Lo scopo delle iniziative del Natale Vallese è sempre stato quello di favorire ogni forma di attività a carattere culturale e ricreativo in grado di dar vita ad occasioni di intrattenimento, socializzazione e svago, come strumento di attrazione e di marketing territoriale, di far risaltare il profilo di una Città come la nostra, vista come punto di riferimento per l’intero territorio circostante, mettendo in risalto i centri storici e favorire momenti di incontro in serenità ed in armonia con lo spirito gioioso del Natale”.

L’Associazione “Il Corriere Vallese”, già attiva dal 2011 nel campo dell’informazione, ma con ampio oggetto sociale comprendente l’organizzazione di eventi culturali, musicali, ricreativi, divulgativi, politici, religiosi, la stipula di convenzioni con enti pubblici e privati per il raggiungimento dei propri scopi associativi, ha proposto al Comune di realizzare, in un clima di collaborazione e partenariato sociale, un insieme di interventi e di iniziative culturali rivolto a grandi e piccini, che mira a mettere in risalto i centri storici ed a favorire momenti di incontro in serenità, in armonia con lo spirito gioioso del Natale.

Il programma di interventi, iniziative, eventi, spettacoli musicali e manifestazioni ricreative e culturali, da attuare nel periodo dal 6 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022, ancora in corso di aggiornamento, ma già ben definito nelle linee essenziali, dove l’Associazione, certa di poter coinvolgere nel suo progetto altre Associazioni e tutti gli operatori economici presenti nel Comune, si offre di provvedere, a propria cura e spese:

  • alla installazione ed all’allestimento di: decori e addobbi natalizi con luminarie artistiche per illuminare le principali vie e piazze dei centri storici del Capoluogo e delle Frazioni;  una pista di pattinaggio su ghiaccio e delle giostrine per bambini ed il Calendario dell’Avvento in piazza Vittorio Emanuele II;  scene presepiali con sagome monofacciali di pastori a grandezza naturale sistemate in aree verdi del Capoluogo e delle Frazioni; “Casette di Natale” per lo svolgimento dei “mercatini” tipici natalizi,
  • alla realizzazione dei seguenti eventi ed iniziative (in corso di aggiornamento e definizione):
  • 6 dicembre 2021: Accensione delle luminarie artistiche;
  • 7 dicembre 2021: Notte Bianca;
  • 8/24 dicembre 2021: Mercatini di Natale in piazza Vittorio Emanuele II;
  • 18 dicembre 2021: Nello Salza in Concerto presso il Teatro Auditorium De Berardinis;
  • 23 dicembre 2021: Rassegna musicale di gruppi emergenti in piazza Vittorio Emanuele;
  • 23 dicembre 2021: Esposizioni artistiche presso Palazzo della Cultura.

Intanto, mentre è già in corso l’installazione delle luminarie, l’Ente sta programmando una serie di incontri con i commercianti per pianificare il Natale.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.