Majestic
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Depuratori a Palinuro e Camerota: taglio del nastro con De Luca

Il Governatore farà tappa anche in altre località del Cilento

CETNOLA. Ci sarà anche il presidente della giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, il prossimo 22 luglio a Palinuro. Nell’occasione verrà inaugurato il depuratore di località Portigliola. Un’opera non banale ma anzi di fondamentale importanza per il territorio nonché attesa da tempo. I lavori, infatti, erano iniziati più di dieci anni fa, nel 2007, e si sarebbero dovuti completare un anno dopo. Ma per una serie di problemi burocratici l’opera, costata diversi milioni di euro, è rimasta incompiuta.

Depuratore di Palinuro, un’opera sbloccata lo scorso anno

Lo scorso anno la svolta con il finanziamento di due milioni di euro per il completamento del depuratore e altrettanti per il rifacimento del sistema fognario e delle sue frazioni (in particolare Capoluogo, Palinuro, San Severino e San Nicola). L’impianto servirà il comune di Centola-Palinuro, ma anche diverse zone di Pisciotta e Marina di Camerota. La gestione del depuratore spetterà alla Consac, società che già gestisce la rete idrica ed altri impianti minori presenti sul territorio.

Il taglio del nastro e le polemiche

Il taglio del nastro è previsto per il 22 luglio alle ore 10. Sul caso non mancano polemiche. Alla cerimonia, infatti, sono stati chiamati anche i bambini del paese. Una scelta contestata da Saverio Principe, segretario dell’associazione degli albergatori di Palinuro. “Già di per se reputo ridicolo e fuori luogo che la politica, dopo aver impiegato decenni per ultimare i lavori, si presenti in pompa magna per inaugurare l’opera. Mi aspetterei un sommesso buon senso e delle scuse per il ritardo, non di certo una festosa inaugurazione”, dice.

“Tralasciando questo aspetto, ora vengo a sapere che in una calda giornata di Luglio dei bambini dovranno essere esposti in bella mostra quasi come un decoro all’inaugurazione del depuratore – prosegue – La nostra amministrazione reputa questa presenza opportuna e io rilancio dicendo che non solo è inopportuna ma anche fuori luogo oltre che antigienica e fuori contesto”. “Cosa c’entrano dei bambini che si sono costituiti come compagnia ecologica e quindi volta alla promozione del decoro urbano e dell’ecologia con un depuratore?”, si chiede? “Spero che il buon senso ritorni fra noi e sventi questo scellerato e maldestro modo di fare campagna elettorale strumentalizzando dei bambini”, conclude Principe.

Il tour di De Luca

Il Presidente della Regione, Vincenzo De Luca, non si fermerà a Palinuro; sarà anche a Marina di Camerota, sempre per l’inaugurazione dell’impianto di depurazione. Qui avrà l’opportunità di presentare anche i lavori per il porto turistico, destinatario di finanziamenti. Tappa anche a Scario, Sapri ed Ascea.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it