Forlenza
CilentoCronacaIn Primo Piano

Castellabate, scatta sequestro per due lidi al Pozzillo

Denunciati titolari di lidi e funzionari

CASTELLABATE. Continua l’attività di controllo sull’occupazione del litorale da parte della guardia costiera di Agropoli. Gli uomini dell’ufficio locale marittimo di Santa Maria di Castellabate hanno proceduto al sequestro preventivo di due stabilimenti balneari siti sulla spiaggia del Pozzillo, tra Santa Maria e San Marco di Castellabate.
A finire nel mirino dei militari non soltanto i titolari delle strutture ma anche gli uffici comunali che avrebbero rilasciato le concessioni demaniali.

Sequestrati lidi al Pozzillo: le denunce

Per i soggetti coinvolti è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria dopo che dagli accertamenti sono stati riscontrati possibili errori nelle pratiche istruttorie. Alle attività balneari, nel pieno della stagione estiva, è stata concessa la facoltà d’uso. Pertanto potranno continuare a svolgere la propria attività in attesa di chiarire se le contestazioni sono motivate.

Le attività di controllo della guardia costiera

L’attività del nucleo di polizia giudiziaria della Guardia Costiera è stata intensificata con l’inizio della stagione estiva. Nei giorni scorsi provocò un polverone l’attività di sequestro delle imbarcazioni ormeggiate nello specchio acqueo antistante il porticciolo delle Gatte, a Santa Maria di Castellabate (leggi qui).

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it