Padula: truffa del gasolio, 65enne arrestato

Utilizzava documenti falsi, spacciandosi titolare di un'azienda

Avrebbe utilizzato documenti falsi, spacciandosi titolare di un’azienda del Vallo di Diano, per ottenere 9mila litri di gasolio da un commerciante di carburanti di Battipaglia.

L’uomo, che in questo modo avrebbe messo a segno una truffa per 18mila euro, è stato arrestato. Si tratta di un 65enne di Padula.

Il caso è stato oggetto di indagini da parte della guardia di finanza di Eboli in seguito alla denuncia del titolare dell’azienda valdianese raggirata. A quest’ultima sono arrivate le fattura d’acquisto dal fornitore di Battipaglia, senza che però avesse mai ordinato e ottenuto il carburante.

Una truffa simile sarebbe stata posta in essere dallo stesso soggetto a Fondi, in provincia di Latina. Proprio qui l’uomo è stato arrestato in flagranza di reato dagli uomini delle fiamme gialle che si sono spacciati per i dipendenti di un’azienda che stava per consegnare il gasolio al truffatore. Si ipotizza che il gasolio acquistato dal truffatore a nome di altre aziende sia stato poi rivenduto.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!