Forlenza
CilentoPolitica

Capaccio Paestum: ieri gazebo di Fratelli d’Italia: “numerose adesioni”

Raccolte firme per proposte di legge promosse da Giorgia Meloni

“Ha aderito con successo il Comune di Capaccio-Paestum alla campagna nazionale di Fratelli d’Italia per la raccolta firme a favore delle quattro proposte di legge di iniziativa popolare promosse dalla leader Giorgia Meloni in merito all’elezione diretta del Presidente della Repubblica, all’abolizione dei Senatori a vita, al tetto massimo alla pressione fiscale nella Costituzione e alla supremazia dell’ordinamento italiano su quello europeo”. Lo fa sapere il partito in una nota.

Numerose le adesioni pervenute nella giornata di domenica, 27 ottobre, al gazebo di via Magna Grecia (nei pressi dell’area archeologica) allestito dai rappresentanti locali del partito.

“Ringrazio il Senatore Iannone che ha preso parte all’iniziativa e i componenti del direttivo cittadino Franco Sica, Michela Di Spirito, Gianfranco Desiderio e Luciano Farro – ha dichiarato Imma Vietri, commissario cittadino del partito, nonché portavoce provinciale di Fratelli d’Italia -. Iscritti al partito e militanti non hanno fatto mancare la loro adesione così come tanti cittadini di Capaccio-Paestum che fin da subito hanno condiviso, con una loro firma, le proposte di riforma di Fratelli d’Italia, a dimostrazione del fatto che è indispensabile rilanciare la battaglia della destra italiana per il presidenzialismo e per il rispetto della sovranità popolare, per l’autonomia dell’Italia a livello comunitario, per l’abolizione dei Senatori a vita e per il tetto massimo alla pressione fiscale”.

Tags
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it