Nuova Elite
AttualitàCilento

La denuncia: rifiuti lungo le sponde del Bussento

Tra la vegetazione c'è anche amianto

SANTA MARINA. Ancora rifiuti abbandonati sulle sponde del fiume Bussento. A denunciare il caso è Paolo Abbate, attivista del WWF. La segnalazione interessa un Sito di Importanza Comunitaria; nonostante questo fenomeni simili non sono nuovi. Questa volta, stando alle segnalazioni, abbandonati a pochi passi dal letto del Bussento vi sono oggetti di plastica, carta, cartone, scarti edili e lastre di cemento amianto in pessimo stato.

“Possibile che l’amministrazione di Santa Marina, conoscendo le abitudini di incivili, ripetute continuamente, non attivi una sorveglianza dei luoghi, o almeno provveda a bonificacarla dalla presenza di materiali inquinanti e pericolosi?”, si chiede Abbate.

Purtroppo l’abbandono di rifiuti è un problema che si regista un numerose aree, anche di grande pregio. I soliti incivili gettano via rifiuti costringendo poi le amministrazioni locali a provvedere allo smaltimento, spesso con costi notevoli che ricadono su tutta la comunità.

Tags
Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it