Affare Fatto
AttualitàCilento

Capaccio Paestum, la denuncia: randagi uccisi in strada

Cani randagi uccisi, la rabbia degli animalisti

CAPACCIO PAESTUM. Tre i cani rinvenuti senza vita in due settimane ed il motivo del decesso è sempre lo stesso, ammazzati brutalmente. La denuncia arriva dall’associazione Diamoci una Zampa.

“Non è possibile arrivare a tanto in una zona dove queste povere anime non danno fastidio a nessuno e vengono seguite quotidianamente dalla volontaria Maria Teresa di Fiore, che da anni si prodiga nell’arginare la problematica del randagismo, e da tante altre persone che ogni giorno si recano sul posto per dargli assistenza”, fanno sapere dall’associazione.

La zona interessata da queste “inspiegabili” atrocità è in via Chiusa di Leone situata nella contrada Capaccio Paese nel comune di Capaccio Paestum.

Sarà sporta denuncia presso la Polizia Locale e dai Carabinieri e sarà messa al corrente l’Asl locale su quanto sta accadendo.
“La zona in questione sarà controllata costantemente e invitiamo la cittadinanza a segnalare qualsiasi anomalia in Via Chiusa di Leone con la speranza di poter individuare l’autore di questi gesti e porre fine a quanto sta accadendo, fanno sapere gli animalisti.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito