Affare Fatto
All news

Dalla Bcc di Aquara arredi per la CRI di Santa Cecilia

La banca si conferma al servizio delle istituzioni più deboli

La Bcc di Aquara ha donato gli arredi per la sede della Croce Rossa Italiana di Santa Cecilia di Eboli. Grazie all’attivismo del personale in servizio presso la Filiale della Banca a Santa Cecilia, gli arredi sono stati presi presso l’ex sportello di Capaccio (Capo di Fiume) e regalati alla Cri.

Annarita Longobardi, legale rappresentante della Cri, ha ringraziato la Bcc di Aquara per la sua sensibilità e per dare atto della capacità di essere banca di comunità al servizio delle istituzioni più deboli.

“Un grazie speciale va a Concetta Carrozza, direttrice della Filiale di Eboli Santa Cecilia, per l’attenzione dimostrata e per la celerità nel procurare gli arredi che poi sono stati donati. Un plauso particolare a tutto il personale della filiale per la vicinanza e la disponibilità dimostrata in ogni occasione”.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito