Affare Fatto
AttualitàCilentoVallo di Diano

Futuro degli ospedali di Polla e Sapri, sindacalisti a confronto

Domani un convegno

“Il sistema previdenziale e la sanità per pensionati e non autosufficienti in bilico tra bisogni primari e diritto alla salute e all’assistenza”: questo il tema del convegno promosso dai pensionati della Cisl di Salerno, in programma mercoledì 5 dicembre 2018 alle ore 9 presso l’hotel Mediterranea di Salerno (via Clark, 54 – Salerno), e che vedrà a confronto sindacalisti ed esperti sull’argomento che porterà i presenti a discutere anche del reddito di cittadinanza e le eventuali ripercussioni che potrebbe avere in provincia di Salerno. Infine, focus anche sul futuro degli ospedali di Polla e Sapri.

I lavori saranno presieduti da Pino Acocella, professore ordinario dell’Università Federico II di Napoli. L’introduzione sarà curata da Giovanni Dell’Isola, segretario generale della Federazione pensionati della Cisl salernitana.

Gli interventi sono affidati ad Enrico Coscioni, cardiochirurgo e consigliere alla sanità del presidente della Regione Campania, Ciro Toma, direttore dell’Inps di Salerno, Giuseppe Gargiulo, componente del coordinamento prestazioni del Consiglio di indirizzo e vigilanza (Civ) dell’Inps, Porfidio Monda, direttore del Piano di Zona Salerno 1/03 e dell’azienda consortile Agro Solidale, Gerardo Ceres, segretario generale della Cisl Salerno, Augusto Muro, segretario generale della Cisl pensionati Campania, e Doriana Buonavita, segretaria generale della Cisl Campania.

Le conclusioni sono affidate a Loreno Coli, segretario generale aggiunto della Federazione nazionale della Cisl pensionati.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito