Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Agropoli, incidenti stradali: al Comune richieste di risarcimento per oltre 11mila euro

L'amministrazione comunale si oppone

AGROPOLI. Strade dissestate, incidenti e richieste di risarcimento. Il Comune di Agropoli costretto a costituirsi in giudizio in seguito ad una serie di citazioni ricevute da parte di utenti che hanno subito danni a causa delle condizioni delle arterie cittadine o di altri episodi.

Quest’ultimo è il caso di un agropolese che avrebbe subito un incidente nel settembre scorso in via Bolivar per evitare un branco di cani randagi che circolavano in zona, alle spalle del Lungomare San Marco. La sua auto è finita contro un muro: richiesta di risarcimento di oltre 3500 euro; una cifra minore la chiede, invece, un altro cittadino per un incidente avvenuto in via Risorgimento a giugno. L’uomo è caduto dal motorino a causa di una buca e chiede 3446 euro. E ancora: è 4770 euro è quanto vorrebbe un agropolese che nello scendere dall’auto in località Madonna del Carmine, è caduto in una buca. L’episodio si è verificato a dicembre dello scorso anno.

Infine il Comune di Agropoli è costretto a costituirsi per una lite del 2010 relativa ad un incidente verificatosi in via Moio: un giovane a bordo dello scooter sbandò a causa del pietrisco che si trovava a terra La richiesta di risarcimento è stata respinta dal Tribunale di Vallo della Lucania ma il caso è finito in appello.

Tags

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito