Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Vallo della Lucania celebra il suo soprano Maria Agresta

Sala gremita per l'omaggio all'artista

Una sala consiliare gremita di gente ha colto questa mattina Maria Agresta, il soprano di Vallo della Lucania è stato salutato dai suoi concittadini.

Abbracci, strette di mano per rendere omaggio all’artista protagonista del panorama musicale nazionale ed internazionale. Accolta dal sindaco Antonio Aloia e al fianco del papà seduto in prima l’artista di Vallo ha ascoltato l’omaggio musicale dei docenti e degli studenti della scuola musicale Goitre diretta da Santina De Vita che molti anni fa ha visto Maria, allora bambina muovere i primi passi nel coro della chiesa..

Da allora l’artista ha avuto uno straordinario percorso che l’ha portata a calcare i palcoscenici dei più importanti teatri italiani ed internazionali.

Immancabile l’emozione sul ricordo della mamma Orsolina scomparsa qualche mese fa. “Dedico questo momento a lei, è stata la mia prima grande sostenitore. Devo a lei tutto il mio successo”.

Diplomatasi al conservatorio “Martucci” di Salerno e perfezionatasi sotto la guida di Raina Kabaivanska presso l’Istituto Musicale Pareggiato Vecchi-Tonelli di Modena, già nel 2006 riusciva ad aggiudicarsi il 60° Concorso Comunità Europea indetto dal Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto. Nel 2014 vincerà anche il premio Franco Abbiati della Critica Musicale.

Nella sua carriera diversi i riconoscimenti ottenuti e i successi di pubblico e critica riscossi nei più grandi teatri del mondo dove ha potuto mettersi in mostra in numerosi ruoli.

Nel gennaio scorso è stata protagonista del Concerto di Capodanno sulle reti Rai, come già avvenuto tre anni prima.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito