Tolomeo
CilentoCronaca

Blitz anti ambulanti a Camerota, scattano i sequestri

In azione carabinieri e vigili urbani

I Carabinieri della stazione di Marina di Camerota, guidati dal Comandante Francesco Carelli, hanno dato il via ad un altro blitz, coadiuvati dai Vigili Urbani del Comando di Camerota, per reprimere la vendita di merce contraffatta sulle spiagge del litorale camerotano. Ieri mattina, giovedì, le forze dell’ordine, insieme ai caschi bianchi del Sovrintendente Giovanni Cammarano, hanno passato al setaccio un lungo tratto della costa di Marina di Camerota e hanno fermato e identificato diversi soggetti.

Erano tutti intenti a vendere materiale privo del marchio ‘CE’ tra gli ombrelloni degli stabilimenti balneari in questo periodo pieni di turisti. I militari e i vigili hanno proceduto al sequestro della merce: occhiali, bracciali, collane, orecchini, foulard e tanto altro ancora. L’operazione rientra nel piano ‘Spiagge sicure’.

«Nei prossimi giorni ci saranno altre azioni di questo genere» fanno sapere Mario Salvatore Scarpitta, Sindaco di Camerota, e Manfredo D’Alessandro, Delegato alla Polizia Municipale del Comune di Camerota.

Il Comando di Polizia Locale è entrato in azione nella serata di ieri, giovedì, anche  per sequestrare gli ombrelloni abusivi lasciati sulle spiagge libere dopo il tramonto e per sgomberare quei tratti di arenile occupati in modo illecito dai turisti.  Il bilancio è di decine di ombrelloni posti sotto sequestro insieme a materassini, giochi per bambini, sdraio, sedie, lettini e molto altro.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare