Tolomeo
All news

Palinuro: colpaccio del Millionaire, sabato i “baby” ma già famosi dj Federico Gardenghi e Filip Master

Ferragosto è alle porte, ma il Millionaire di Palinuro anticipa tutti piazzando i colpi per l’estate 2018. Dopo Jenn Morel e il suo carico di fascino e sensualità, il Fondatore del gruppo Angels of Love, Maurizio Luise, insieme a tutto il suo entourage, ha trovato l’accordo per portare per la prima volta nel Cilento due giovanissimi Dj della scena nazionale ed internazionale, e stiamo parlando di Federico Gardenghi e Filip Master. Federico Gardenghi ha 13 anni, ma fin da piccolo mostra una grande passione per la musica. All’età di 5 anni chiede ai genitori la prima consolle, poi con il passare del tempo e visionando video di vari dj su internet, inizia ad interessarsi della musica Trance.

Armin Van Buuren e Carl Cox sono i suoi idoli di riferimento ed il suo esordio in pubblico risale al capodanno 2012. A luglio 2014, riceve l’invito da parte di Carl Cox a suonare con lui ad Ibiza, ricevendo i complimenti da parte del noto dj di fama mondiale. In tutto il 2014 e 2015 continua a suonare in giro per l’Italia destando clamore e ricevendo numerosi apprezzamenti per il suo modo di suonare ed intrattenere il pubblico. Con il passare degli anni, quotidiani e trasmissioni televisive si interessano a lui. Nel 2014 viene intervistato da Andrea Lanfranchi per “Style”, il magazine del Corriere della Sera che gli dedica ben 3 pagine, lo scorso maggio invece, ha rilasciato una lunga intervista aIla trasmissione televisiva Le Iene, dal titolo IL DJ PIU’ GIOVANE DEL MONDO, trovando la definitiva consacrazione. I media italiani scrivono di lui: “Federico fa molto sul serio, è una promessa nel mondo del clubbing, ha una tecnica incredibile e il senso del tempo, è da professionista”.

L’altro giovane che suonerà sabato sera al Millionaire è il 17enne partenopeo Filippo Marzatico alias Filip Master, il giovane dj/producer che, grazie al suo groove e alla sua tecnica, ha conquistato l’attenzione di figure molto importanti nella scena della musica elettronica. Già 3 anni fa venne notato dagli Angels of Love, la crew partenopea fondata appunto da Luise e soci nel 1990 e che tanto spazio e tanto interesse mostra nei confronti dei talenti emergenti italiani, che gli concedono la chance di suonare in un evento in cui era presente Danny Tenaglia. Era l’11 giugno 2016 e da quel giorno, il talento partenopeo ha avuto una crescita musicale esponenziale, arrivando ad esibirsi in numerosi club italiani e non solo, conquistando anch’esso il gradimento del pubblico. Maurizio Luise aggiunge: “abbiamo portato due giovani talenti e di valore, facendoli esibire in un’unica data, crediamo molto nel progetto giovani e questi due ragazzi sono il top del panorama musicale relativo ad un target giovanile e non solo che c’è in giro. Dopo varie tappe in giro per l’Italia e per la Campania, siamo felici di continuare la nostra programmazione estiva in un luogo meraviglioso ed incantevole come il Cilento, e le sorprese per quest’estate 2018, nella terra del Mito, non sono finite qui – chiosa il fondatore degli Angels of Love -“.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare