Tolomeo
AttualitàCilento

Ad Agropoli una giornata di screening e informazione sullo scompenso cardiaco

Visite e colloqui gratuiti con gli esperti

Lo scompenso cardiaco è una patologia non sempre evidente, e all’inizio i suoi sintomi possono essere molto leggeri. Eppure è un serio pericolo per la salute. Ecco perché l’Istituto Clinico Mediterraneo (ICM) di Agropoli, in occasione della Settimana Europea dello Scompenso Cardiaco, organizza, in collaborazione con L’Associazione Italiana Scompensati Cardiaci (AISC), una giornata di screening gratuiti, sabato 19 maggio dalle 9,00 alle 12,00.

Soprattutto per chi soffre di questa patologia, sarà l’occasione di incontrare gli esperti medici e nutrizionisti di ICM, che risponderanno a tutte le domande e consiglieranno i pazienti sulle strategie più adeguate, soprattutto dal punto di vista del corretto stile di vita da adottare, per limitare l’evoluzione dello scompenso.

Lo scompenso cardiaco, o insufficienza cardiaca, può avere molte cause. La più frequente è una lesione causata da un precedente infarto del miocardio, ma anche l’ipertensione arteriosa non trattata, con il continuo stress che viene esercitato sul cuore, può esserne alla base. Infine, anche una disfunzione valvolare può predisporre a questa patologia.

Oltre alla terapia farmacologica, nella gestione dello scompenso lo stile di vita gioca un ruolo fondamentale, un campo in cui il paziente può fare molto. È qui che la consulenza del dottor Vincenzo Greco, Responsabile dell’Unità di Cardiologia, e della dottoressa Sara Sica, nutrizionista, potrà rivelarsi particolarmente efficace.

Partecipare allo screening è molto facile: non c’è bisogno di prenotazione.
Per avere maggiori informazioni è possibile chiamare il numero telefonico 0974 853100.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito