Comunità Montana Alburni punta a fondi per interventi su Sp246 e Sp88

Progetto prevede una spesa di 1 milione di euro

CONTRONE. La Comunità Montana Alburni dà seguito al protocollo d’intesa firmato il 28 febbraio scorso per interventi sulla viabilità locale. In particolare i sindaci di Serre, Controne e Postiglione firmarono un accodo per il progetto di “Sistemazione e messa in sicurezza strade comunali e sp 246 b -sp 88” che attraversa i territori dei tre enti.

blank

L’obiettivo è ora quello di ottenere i finanziamenti per avviare i lavori. L’occasione è offerta dall’avviso pubblico della Regione Campania relativo alla manifestazione di interesse per finanziamenti a strade di interesse regionale, in attuazione delle linee di azione predisposte dal Comitato interministeriale per la programmazione economica. Starà ora agli uffici della Comunità Montana provvedere ad avviare l’iter necessario per candidare i progetti a finanziamento. L’importo è di circa un milione.

Le due arterie sono fondamentali per la viabilità nel territorio alburnino e il progetto punta a garantire maggior sicurezza nonché abbreviare i tempi di percorrenza di collegamento all’arteria autostradale di Campagna, per raggiungere rapidamente i centri urbani maggiori, consentire un più rapido rientro dei pendolari e implementare il flusso turistico.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Ti potrebbero interessare

Pubblicità
×

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it