Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Agropoli, Coppola annuncia incontro con i commercianti: “Nessuno ci ha avvertito”

Rabbia dei negozianti: "Disattese tutte le promesse"

AGROPOLI. Il sindaco Adamo Coppola, durante la presentazione dell’iniziativa “Borgo in Fiore”, tenutasi la scorsa settimana, ha annunciato per oggi un incontro con i commercianti per discutere delle iniziative future da intraprendere, in particolare relativamente agli eventi estivi. Una notizia che ha fatto infuriare la categoria che da tempo auspicava più dialogo con l’amministrazione comunale e maggiori iniziative per sostenere il commercio.

“Abbiamo appreso di questo appuntamento soltanto dalla stampa – denunciano alcuni negozianti del centro, nessuno ci ha chiamato o invitato. Ci farebbe piacere sapere con chi il sindaco si incontrerà, chi è stato avvertito e perché non sono stati invitati tutti se è vero che ci sarà un incontro”.

Il malumore cresce considerato anche che il primo cittadino agropolese nelle scorse settimane, proprio nell’ambito di un confronto con gli esercenti di corso Garibaldi e Piazza Vittorio Veneto aveva fatto alcune promesse, “tutte disattese” secondo i commercianti. “Avevamo chiesto più pulizia, maggiore decoro e controlli, ma nulla di tutto questo si è realizzato. Ora veniamo a sapere che si fissa un incontro per discutere di eventi senza invitare tutti, vuol dire che non c’è voglia di dialogo e di confronto”.

Tags

2 commenti

  1. Credo che si possa e si debba puntare su poche ma semplici e oculate scelte, per ridare al centro il suo decoro e salvaguardare nel contempo le attività commerciali in difficoltà : 1) innanzitutto far ridiventare “agora’” quel che oramai è un campo di calcio, istituendo un presidio costante, anche in orario serale, della Polizia Municipale ed elevando sanzioni da far pagare ai genitori dei minori che impunemente violano i divieti; 2) potenziamento e cura del verde e dell’arredo urbano; 3) stop all’apertura di nuovi negozi etnici con un apposito regolamento ; 4) iniziative culturali e di attrattiva turistica in ogni fine settimana coinvolgendo gli operatori commerciali dell’area ; 5) tolleranza zero contro l’abusivismo commerciale. Partiamo da queste poche cose e diamo un segno concreto della volontà di invertire la rotta. Senza polemiche ma avendo solo a cuore il bene di Agropoli e degli agropolesi . Auguri al neo-assessore Santosuosso di buon lavoro !

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito