Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Alburni

Ecco tutti i sindaci eletti in Cilento, Alburni e Vallo di Diano

Ecco tutti i sindaci eletti in Cilento, Alburni e Vallo di Diano

Solo Capaccio Paestum va al ballottaggio

Solo Capaccio Paestum va al ballottaggio

Tante novità sono emerse dalle urne nei comuni del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. C’è soltanto un comune che eleggerà tra due settimane il sindaco: è Capaccio Paestum dove Franco Palumbo ed Italo Voza andranno al ballottaggio. L’altro comune con popolazione superiore a 15mila abitanti, Agropoli, sceglie il suo primo cittadino al primo turno. E’ Adamo Coppola che raggiunge quasi il 75% delle preferenze, lasciando le briciole agli altri.

Negli altri grandi comuni ci sono due sorprese: a Camerota vince Mario Salvatore Scarpitta che riscatta la sconfitta di cinque anni fa; Pierpaolo Guzzo è indietro di pochi voti. Crolla la lista di Orlando Laino. A Sapri, invece, Giuseppe Del Medico viene sconfitto seppur di misura da Antonio Gentile, sostenuto dal presidente della Regione De Luca. Solo briciole per Pietro Scaldaferri. A Centola nessuna sorpresa: Stanziola si riconferma con il 73% dei voti contro il 26% di Ciccarino.

Ad Alfano dopo la decisione di non ricandidarsi di Amelia Viterale, le succede Elena Anna Gerardo con il 54% delle preferenze; Giuseppe Isidoro Villano si ferma al 45. A Buccino il nuovo sindaco è Francesco Fernicola che batte Nicola Parisi. Buonabitacolo elegge Giancarlo Guercio con il 58% dei voti, fermo al 41 Elia Garone. A Laurito Vincenzo Speranza vince su Filippo Carro; a Magliano Vetere Carmine D’Alessandro supera Raffaele Caroccia per circa 40 voti. Pierpaolo Piccirilli resta sindaco di Montecorice con 1025 voti contro gli 816 di Raffaele Del Mastro. Negli Alburni, a Petina, Domenico D’Amato è eletto con il 54% dei voti contro il 45% di Giovanni Zito. A Piaggine Guglielmo Vairo batte Angelo Pipolo; a Pisciotta il senatore Ettore Liguori con il 60% dei voti resta primo cittadino; solo il 39% delle preferenze ad Aniello Marsicano. A Prignano Cilento si conferma sindaco Giovanni Cantalpo con 294 voti; 267 Michele Chirico, 176 Barbara Del Verme.

Pino Palmieri resta in carica a Roscigno con il 72% dei voti; il 26% a Lucia Clemente, lo 0,71% a Travagin. A Rutino Giuseppe Rotolo vince sul figlio Davide; a Sacco Latempa scalza Saggese ed è sindaco col 51% dei voti. Donato Pica torna in campo e diventa sindaco di Sant’Arsenio con il 56% dei voti. Luigi Pandolfi si ferma al 43%. A Sanza Esposito torna sindaco battendo con il 59% dei voti Francesco Di Mieri. A Stella Cilento è sindaco Francesco Massanova con il 56% dei voti; ad Antonio Radano il 43%. A Stio vince con il 76% Natalino Barbato su Antonio Santangelo.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Top