Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Presidi “Illegittimi”, la Corte dei Conti boccia decreti dell’ufficio scolastico regionale

Presidi “Illegittimi”, la Corte dei Conti boccia decreti dell’ufficio scolastico regionale

Ecco chi sono i dirigenti del Cilento e Vallo di Diano

Ecco chi sono i dirigenti del Cilento e Vallo di Diano

Arrivo la bocciatura della Corte dei Conti agli incarichi di dirigenti scolastici conferiti con decreto dell’ufficio scolastico regionale. Sono 61 i presidi giudicati “illegittimi” in virtù di un decreto per il quale è contestata la retroattività, la trasmissione tardiva e la pubblicazione su una piattaforma non accessibile a tutti.

A finire nel mirino della Corte, Rita Breca (IC Roccadaspide), Rocco Colombo (Liceo Artistico di Teggiano), Maria De Biase (IC Santa Marina-Policastro), Rita Maria Grazia De Rosa (IC di Omignano), Donata Femia (Direzione didattica di Vallo della Lucania), Maria Funaro (Ic di Casal Velino), Salvatore Gallo (IC di Teggiano), Francesco Massanova (Liceo Parmenide di Vallo della Lucania), Tersa Pane (IC Vico di Agropoli), Enrica Paolino (IC di Capaccio), Cosimo Petraglia (Cenni Marconi di Vallo della Lucania), Fortunato Ricco (Liceo Gatto di Agropoli), Alberto Cono (IC Sacco di Sant’Arsenio), Antonio Tommasino (IC di Piaggine), Anna Vassallo (Primo Circolo didattico di Agropoli), Luisa Sicignano (IC San Marco di Agropoli)

Correlati

Top