Tolomeo
In Primo PianoSport

Serie A2: Non basta il coraggio al Basket Agropoli, Legnano vince il posticipo

Buona prestazione degli americani, lombardi in testa.

Questa volta non riesce al Basket Agropoli l’impresa. Nel posticipo del lunedì sera i delfini perdono il match del palaEuroImmobiliare di Castellanza, contro il Legnano Knights, che grazie a questa vittoria raggiunge la testa della classifica.

Primo Quarto: Parte bene Agropoli con un buon 4-0 di parziale, tutto a firma Langford (1/2 dalla lunetta ed una tripla) e grazie ad una discreta difesa mista. Legnano accorcia con una tripla di Palermo, ma Taylor con cinque punti consecutivi mantiene davanti Agropoli (schiacciata e tripla). I padroni di casa non demordono con Raivio e Frassineti. Proprio un canestro di quest’ultimo permette l’allungo di Legnano, completato dal 2+1 di Mosley ed il primo quarto si chiudeva 17-11.

Secondo Quarto: A questo punto Legnano decide di premere sull’acceleratore: prima con il capitano Maiocco e poi con una schiacciata di Mosley. Per Agropoli è solo Donnell Taylor a mentenere viva la prestazione del quintetto di coach Finelli, così dopo i 2 punti di Martini, Legnano va al +7. Agropoli rimane comunque in partita, con Taylor, Molinaro ed una tripla di Contento; ma la coppia Raivio-Martini riesce a tenere i delfini ai 7 punti di distanza con cui si va all’intervallo lungo. (38-31)

Terzo Quarto: Il terzo quarto è tutto appannaggio di Legnano, il Basket Agropoli perde troppe palle, così i lombardi con un parziale di 8-2 allungano sui cilentani. Dopo il 2+1 di Raivio, Legnano è avanti sul +15, tuttavia i delfini si dimostrano duri a morire con un buon stint di gara a firma Contento (tripla e 2+1) che li riporta momenteamente al -9, ma Legnano allunga ancora con Martini implacabile dalla lunetta, così come Raivio: il terzo quarto termina 65-53.

Ultimo Quarto: Quattro punti consecutivi di Agropoli tengono vive le speranze dei delfini, poi è gara di triple tra i due americani di FInelli e Palermo. Due canestri da 3 di Giovanni Carenza riportano i delfini al -5. I cilentani potrebbero anche farcela, ma è decisiva la bomba di Maioccco che chiude definitivamente le ostilità. Per Legnano è la sesta vittoria consecutiva in casa. Il Basket Agropoli cade in un palazzetto estremamente ostico per tutte le squadre ad ovest, interrompendo la miniserie di tre vittorie consecutive. Da domani la concentrazione sarà sul prossimo impegno in casa, al PalaCilento contro Ferentino.

Legnano Knights – Basket Agropoli 75-67 (17-11; 38-31; 65-53; 75-67)

Legnano: Navarini 5, Maiocco 5, Frassineti 15, Palermo 12, Martini 8, Idieoha 2, Raivio 21, Mosley 7. Coach: Ferrari

Basket Agropoli: Taylor 18, Langford 15, Contento 16, Molinaro 5, Carenza 7, Marra 6. Coach: Finelli

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito