Calcio, Eccellenza: Santa Maria e Valdino ok

Le due squadre conquistano tre punti preziosi contro Cervinara e Vico

Qui Cervinara
Nell’ultima trasferta del 2016, arriva la prima vittoria esterna della Polisportiva Santa Maria 1932. Contro l’Audax Cervinara decisiva la rete di Francesco Rizzo siglata intorno alla mezz’ora del primo tempo. Già dalle prime battute di gara, i giallorossi dimostrano di tenere bene il campo e di poter provare il colpaccio. La prima azione pericolosa è però dell’Audax con Zerillo che all’undicesimo approfitta di un errore difensivo e calcia centralmente tra le braccia di Serra. Dalla parte opposta, giallorossi pericolosi su un calcio piazzato. Nulla di fatto. Sono sempre però gli ospiti a mantenere il pallino del gioco. I ragazzi di Nicoletti ci provano sulle corsie esterne, ma la squadra irpina riesce a mantenere disimpegnato Vigliotti. Al 21′, la Polisportiva mette seriamente paura al Cervinara con una calcio piazzato di Trimarco. La supremazia gialloross si concretizza al 33′ quando arriva il vantaggio con Francesco Rizzo che finalizza con un colpo di testa un’azione corale partita sull’asse destro con Scarpa e Santonicola, per la gioia dei tifosi giunti da Santa Maria di Castellabate. Al 40′, giallorossi ancora pungenti su palla inattiva con Santonicola. I padroni di casa accusano il colpo e solo alla scadere della prima frazione si fanno vivi su un calcio piazzato, senza intimorire Serra. Nei minuti di recupero, la Polisportiva ha una buona chance con Scarpa che fa tutto bene fino al limite dell’area di rigore, per poi essere fermato sul più bello. Parte forte anche nella ripresa la Polisportiva che sfiora subito il raddoppio con un colpo di testa ancora di Francesco Rizzo. Un altro squillo di tromba arriva al 11′ con Scarpa, fermato però dalla bandierina del secondo assistente di gara. Al 13′, Trimarco serve Scarpa che è impreciso nella conclusione. Non cambia il copione con la squadra di Nicoletti che arriva con facilità dalle parti di Vigliotti e potrebbe raddoppiare in più di un’occasione. Le prime vere azioni dei padroni arrivano allo scadere della partita con Fusco e Pepe che costringono Serra a rifugiarsi in angolo. Al triplice fischio può così esplodere la festa dei giallorossi per l’importante risultato raggiunto.

Qui Sassano
Vince anche il Valdiano, rafforzato dalla campagna acquisti dicembrina. La formazione di mister Criscuolo, forte dei nuovi acquisti, batte 2 a 0 la Rinascita Vico. In avvio Abate è già pericoloso ma Ciontoli si salva. Poco dopo ci provano anche Della Femina e Farano senza esito. Alla mezz’ora la formazione di Teggiano concretizza il forcing: cross in area e Sorriso dopo un rimpallo fortunoso batte l’estremo difensore ospite. Prima dell’intervallo Cibele sfiora il raddoppio mentre la Rinascita Vico resta in 10 per l’espulsione di Aprile. Nella ripresa il match si chiude: al 15′ Della Femina serve Galdi che sigla il raddoppio. Il match finisce praticamente qui.

 

Risultati e classifica

Palmese 2 – Nola 1
San Vito 2 – Sant’Agnello 0
Cervinara 0 – Santa Maria 1
Battipagliese 0 – Faiano 2
Castel San Giorgio 2 – San Tommaso 1
Sorrento 2 – Solofra 2
Picciola 0 – Ebolitana 0
Valdiano 2 – Rinascita Vico 0

Ebolitana 34
Sorrento 29
Faiano 28
Cervinara 27
Battipagliese 25
Nola 23
San Vito 20
Palmese 18
Solofra 16
Picciola 14
Santa Maria 14
Sant’Agnello 14
Castel San Giorgio 13
San Tommaso 11
Rinascita Vico 8
Valdiano 8

CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Sostieni l'informazione indipendente