Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Puc di Vallo e il cineteatro di Agropoli al centro di un ciclo d’incontri dell’ordine degli architetti

Nuovi Puc, location chic e parchi urbani. L’ordine degli Architetti punta i riflettori anche su Vallo della Lucania, Agropoli e Controne

Comincia lunedì 10 ottobre, alle 18, nell’Aula Consiliare del Comune di Sarno, un ciclo di tre presentazioni del trimestrale ‘Progetto’, dell’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della provincia di Salerno. Gli appuntamenti punteranno l’attenzione sull’intero territorio provinciale e, in particolare, su alcuni nuovi Puc, quello di Sarno, quello di Minori e quello di Vallo della Lucania. Si metterà l’accento in particolare su alcuni progetti per strutture pubbliche e private che mostrano un nuovo volto della provincia di Salerno: dalla cittadella dei Makers a Cava de’ Tirreni, a quella del Cinema di Giffoni Valle Piana, dal Cineteatro di Agropoli, al Parco fluviale di Controne. Per questo motivo gli incontri saranno itineranti e toccheranno le città di Sarno, Agropoli e Vallo della Lucania.

“A dispetto della crisi economica che ha limitato gli investimenti pubblici e privati – ha spiegato la Presidente dell’ordine Maria Gabriella Alfano – la nostra provincia ha messo in campo importanti strategie dirette a favorire trasformazioni urbane e territoriali compatibili con i valori ambientali e paesaggistici. Lo abbiamo compreso dopo che la Redazione si è spostata in lungo e in largo nel nostro territorio, alla ricerca di opere ed interventi realizzati di recente. Abbiamo scoperto piani innovativi, strutture per il tempo libero, edifici storici riportati al loro antico splendore, percorsi verdi e tanto altro. Tutti generati dal nostro vivace mondo di architetti, fatto di liberi professionisti, dipendenti pubblici, professori, che si esprimono nei diversi linguaggi dell’urbanistica, dell’architettura, del design”.

Correlati

Top