Studio Di Muro
In Primo Piano

Autovelox di Agropoli: polemiche senza fine

Torna ad alzare la voce l’associazione Noi Consumatori: segnaletica non regolare

Non accenna a placarsi la polemica sull’autovelox di Agropoli. Dopo il consigliere di minoranza Emilio Malandrino che ha spedito tutti gli atti alla Prefettura e alla Polizia di Stato, torna ad alzare i toni anche l’associazione Noi Consumatori di Castellabate tramite il presidente Giuseppe Russo. A finire al centro della discussione la segnaletica di preavviso posizionata sulla Cilentana, tra gli svincoli Agropoli Nord è Agropoli Sud. Essa, infatti, è la stessa presente su tutta la Cilentana e riporta la dicitura su sfondo blu “Provincia di Salerno”.

“È clamoroso come tale segnaletica sia ingannevole”, evidenzia Russo secondo il quale non è ammissibile riportare l’indicazione della Provincia se l’autovelox è gestito dal comune. “Basta con questa slot machine altro che prevenzione. Non esiste una segnalazione che faccia capire al conducente che c’è un autovelox fisso con ente proprietario Comune di Agropoli”, conclude il presidente dell’associazione Noi Consumatori.

Tags

Ti potrebbero interessare