Studio Di Muro
Cronaca

Scoperta piantagione di marijuana, 48enne in manette

Dopo una attività di monitoraggio i carabinieri hanno fatto irruzione nella sua abitazione.

Nella mattinata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania diretti dal Capitano Mennato Malgieri, hanno tratto in arresto G.M. classe 1968 di Moio della Civitella, accusato di detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti. Da qualche tempo i Carabinieri della Stazione di Vallo della Lucania avevano individuato la piantagione che il G.M. aveva sistemato sulla terrazza della propria abitazione. Dopo aver monitorato il predetto per diversi giorni, ieri la decisione di fare irruzione presso la dimora, dove sono state recuperate 40 piante di marijuana che avrebbero fruttato circa 1,5 chilogrammi di stupefacenti per un controvalore economico che va dai 7 ai 10 mila euro. Arresto convalidato in mattinata dal Tribunale di Vallo della Lucania. Non è il primo caso che si verifica in questo piccolo centro dove i Carabinieri già nei mesi scorsi scoprirono un’altra coltivazione.

Tags

Ti potrebbero interessare