Tolomeo
In Primo PianoSport

Serie D, Martedì prossimo i gironi. Ecco la probabile composizione

L’Agropoli dovrebbe finire nel girone H e la Gelbison nel girone I

Tra una settimana esatta (il 9 Agosto) la Lega Nazionale Dilettanti diramerà la composizione dei nove gironi del campionato di Serie D. Ore d’attesa per Agropoli e Gelbison, lo scorso anno le due cilentane erano inserite nel girone I.  In questa stagione però, il derby potrebbe non ripetersi. Infatti l’Agropoli ha presentato ufficialmente richiesta di prendere parte al girone H, quello composto da squadre campane, pugliesi e della Basilicata. La domanda posta dai delfini potrebbe essere accolta in quanto, dall’anno della promozione in serie D (2012 con Tudisco allenatore), l’Agropoli ha sempre disputato i propri incontri nel raggruppamento calabro-siciliano. Discorso diverso sembra invece per ciò che riguarda la Gelbison: i rossoblu infatti dovrebbero rimanere nel girone I calabro-siciliano. Dal punto di vista tecnico il girone pugliese è piuttosto ostico, in quanto vi sono formazioni di grande blasone per la categoria, tra cui potrebbe anche esserci il Taranto, se non verrà ripescato in Lega Pro. Non sarebbe semplice affrontare in trasferta i pugliesi, dato il calore storico del pubblico dello Iacovone, spesso il dodicesimo uomo in campo.

Questa la probabile composizione dei gironi:

Girone H

Francavilla, Nardò, Fondi, Manfredonia,Pomigliano, Bisceglie, Marcianise, Isola Liri, Potenza, San Severo, Gravina, Vultur Rionero, Agropoli, Nocerina, Ischia, Ercolano, (Taranto ripescato in Lega Pro e Torrecuso non iscritto, da ripescare altre due squadre)

Girone I

Frattese, Aversa Normanna, Due Torri, Roccella, Gragnano, Rende, Palmese, Gelbison, Turris, Gela, Igea Virtus, Sicula Leonzio, Castrovillari, Sarnese (Reggina, Vibonese e Carrarese ripescate in Lega Pro, Noto non iscritto, da ripescare quattro squadre)

La Paganese, non iscritta in Lega Pro, potrebbe essere inserita in sovrannumero in uno dei due gironi.

Tags

Ti potrebbero interessare