Cilento, al via i corsi gratuiti su digital fabrication e stampa 3D - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Cilento, al via i corsi gratuiti su digital fabrication e stampa 3D

stampa3d

Il workshop è rivolto a professionisti, artigiani, studenti, maker o anche semplici curiosi. Ecco come partecipare

Cilento, al via i corsi gratuiti su digital fabrication e stampa 3D

Il workshop è rivolto a professionisti, artigiani, studenti, maker o anche semplici curiosi. Ecco come partecipare.

Dal 18 maggio al 9 giugno, presso Palazzo Alario ad Ascea Marina, si terrà un ciclo di workshop di livello base sulla digital fabrication e l’utilizzo della stampante 3D, organizzato dal Centro Sperimentale Sviluppo delle Competenze nell’area del Customer Relationship Management e dei Servizi Avanzati | KIBSlab.
Il workshop, rivolto a curiosi, professionisti, artigiani, studenti e maker, introdurrà nello specifico la tecnologia additiva e fornirà ai partecipanti gli strumenti per progettare, disegnare e prototipare prodotti.
Il percorso formativo, della durata di 32 ore, è diviso in 8 appuntamenti pomeridiani – dalle ore 14:30 alle 18:30 – secondo il seguente calendario:
mercoledì 18 maggio 2015
giovedì 19 maggio 2016
mercoledì 18 maggio 2016
giovedì 19 maggio 2016
mercoledì 25 maggio 2016
giovedì 26 maggio 2016
martedì 31 maggio 2016
mercoledì 01 giugno 2016
mercoledì 08 giugno 2016
giovedì 09 giugno 2016
Il corso è gratuito e prevede la partecipazione di 12 iscritti. L’invio delle candidature è ammesso entro le ore 14:00 di venerdì 6 maggio 2016. Qualora le richieste superino il numero dei posti disponibili, KIBSlab si riserva di selezionare i candidati in base al curriculum, agli ambiti di interesse e alle capacità di utilizzo delle tecnologie. Verranno accettate le domande di partecipazione pervenute tramite l’invio del modulo compilabile all’apposito link sul sito www.kibslab.it.
Il maker space del KIBSlab, in cui si svolgeranno i workshop di stampa 3D, nasce con l’obiettivo di interfacciarsi con i professionisti e le aziende per consentire la sperimentazione di prodotti innovativi e nuove modalità di produzione che valorizzino i materiali e le caratteristiche identitarie del territorio. È attrezzato in modo da poter ospitare corsi di formazione sulla fabbricazione digitale e la metodologia utilizzata è quella del learning by doing (imparare facendo).
I partecipanti dovranno munirsi di un pc portatile per seguire al meglio le lezioni e per svolgere le esercitazioni pratiche.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità
pulizia_abordo
Treni regionali più puliti, aumentano le corse con i ‘pulitori viaggianti’

ex fabbrica cirio
Paestum, venti milioni di euro per il riallestimento del museo e il recupero dell’ex fabbrica Cirio

Elezioni-comunali
Elezioni 2016, scatta il countdown per la presentazione delle liste

Chiudi