Studio Di Muro
CronacaIn Primo Piano

‘Siamo carabinieri, sui figlio ha avuto un incidente’, ecco una nuova truffa

Diversi gli episodi segnalati. I truffatori chiedono il pagamento di una multa in contati.

Un nuovo tipo di truffa si sta diffondendo in questi ultimi giorni nel Vallo di Diano e nel Golfo di Policastro. Questa volta i malviventi si fingono carabinieri. Il loro modus operandi è molti simile a quelli di altri casi: telefonano a casa della vittima dicendo di essere militari della Compagnia Carabinieri di Sala Consilina o Sapri, quindi raccontano che i figli hanno subito un incidente e che l’auto era priva di assicurazione. Di qui la richiesta del pagamento in contanti di una multa, preannunciando che un collega andrà a ritirarli. Il raggiro si è ripetuto in più occasioni ma fin ora non si segnalano persone cadute nella rete.

Tags

Ti potrebbero interessare