Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Cadde in guerra per difendere la sua Nazione, comune gli intitola una strada

Cadde in guerra per difendere la sua Nazione, comune gli intitola una strada

Giuseppe Crisci, originario degli Alburni, morì nel 1917 per le ferite riportate in guerra mentre combatteva nelle fila dell’esercito americano.

Giuseppe Crisci, originario degli Alburni, morì nel 1917 per le ferite riportate in guerra mentre combatteva nelle fila dell’esercito americano.

Una strada per un soldato americano, ma di origini italiane. E’ l’iniziativa del comune di Roscigno che nelle scorse settimane ha deciso di omaggiare un cittadino originario proprio del centro degli Alburni. Si tratta di Giuseppe Crisci che, come molti altri italiani, a cavallo tra fine ‘800 ed inizio ‘900 decise di dire addio alla sua terra per cercare fortuna e lavoro oltre oceano. Arrivato negli Stati Uniti d’America, il suo cuore ricco di speranza dovette far ben presto i conti con le atrocità della guerra. Infatti fu chiamato nell’esercito americano per andare al fronte durante la Grande Guerra. Il caso volle che proprio mentre combatteva per difendere la sua Nazione d’origine, l’Italia, nel 1917 fu ferito gravemente e morì. Il sacrificio di Giuseppe Crisci, come quello di tanti altri soldati americani caduti sul territorio italiano, non è stato vano ed ora anche Roscigno ha voluto ricordarlo intitolandogli una via.

Altri contenuti

Top