Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Chiamò ignoranti due consiglieri, sindaco assolto

Chiamò ignoranti due consiglieri, sindaco assolto

Il primo cittadino era stato querelato per diffamazione. Ieri il Tribunale lo ha assolto dalle accuse.

Il primo cittadino era stato querelato per diffamazione. Ieri il Tribunale lo ha assolto dalle accuse.


Il sindaco di Auletta, Pietro Pessolano, è stato assolto dall’accusa di diffamazione. I fatti si riferiscono ad un episodio accaduto nel 2011 quando due consiglieri di minoranza presentarono querela perché definiti “ignoranti” dal primo cittadino. Quest’ultimo si difese precisando che il termine si riferiva agli errori nella presentazione delle interrogazioni. Il tribunale di Lagonegro ha accolto le tesi della difesa assolvendolo.

Correlati

Popolari

Top