Fondovalle Calore, presentata interrogazione Parlamentare - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Fondovalle Calore, presentata interrogazione Parlamentare

fondovallecalore

L’iniziativa è dei deputatidel Pd Sabrina Capozzolo e Simone Valiante.

Fondovalle Calore, presentata interrogazione Parlamentare

L’iniziativa è dei deputati del Pd Sabrina Capozzolo e Simone Valiante.

FONDOVALLE CALORE. Nella mattinata di oggi i deputati del PD, Sabrina Capozzolo e Simone Valiante, hanno presentato un’interrogazione in Commissione sulla Fondovalle Calore, opera , definita più volte strategica per il territorio Alburni, che era rimasta bloccata da diversi anni per un lungo contenzioso tra Soprintendenza e Provincia.
«In continuità anche con il lavoro di Tino Iannuzzi, per sollecitare ulteriormente il Governo ed accompagnare il lavoro della Regione Campania che con l’impegno di Luca Cascone sta accelerando notevolmente l’iter amministrativo per recuperare il tempo perduto. Tanto il tempo perduto per la verità- dichiara Valiante- Infatti la Giunta regionale nel 2003 con l’allora Assessore ai Lavori Pubblici della Regione Antonio Valiante, sbloccò il procedimento ed affidò l’iter amministrativo e le risorse finanziarie alla Provincia. La Provincia dal lontano 2003 ed i relativi contenziosi che si sono susseguiti non sono riusciti a dare una risposta ad un bisogno fondamentale della popolazione.
Lavoriamo tutti ora con incisività nella stessa direzione per dare risposte ad un territorio ricco di bellezze straordinarie ma con grandi problemi di accessibilità!».
Il testo
Interrogazione a risposta scritta in Commissione: lavori della Fondovalle Calore
Al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti –

La strada Fondo Valle-Calore della provincia di Salerno rappresenta un percorso di collegamento fra il Cilento più interno ed i suoi agglomerati industriali, oltre le grandi vie di collegamento. A tal proposito, la progettazione dell’opera avrebbe un impatto molto positivo per lo sviluppo della vasta area territoriale nella quale è inserita, difatti se ne discute dal 1998, quando la Giunta regionale campana, in accordo con il Ministero dell’economia e delle finanze, ha provveduto al relativo finanziamento;
La Regione Campania con delibera n. 2207 del 27 giugno 2003, ha provveduto ad affidare alla Provincia di Salerno l’attuazione dell’opera;
quest’ultima, dopo aver definito il procedimento e dopo aver espletato le previste procedure di gara, ha affidato i lavori relativi alla costruzione dell’arteria stradale che sono stati contestualmente sospesi a causa di rilievi della Soprintendenza.
I ricorsi della struttura ministeriale al Tar di Salerno e al Consiglio di Stato, sono stati respinti e dichiarati inammissibili. Nonostante ciò i lavori dell’opera sarebbero ancora sospesi.
Il Consiglio di Stato, con sentenza n. 04479/2015, si è espresso definitivamente sulle questioni proposte dalla Soprintendenza, respingendo e dichiarando inammissibili i vari ricorsi presentati dalla medesima.
Ad oggi, però, i lavori dell’opera sono ancora sospesi. Si apprende inoltre l’impegno repentino della Regione e del Presidente De Luca per risolvere le questioni che ostacolano la prosecuzione ed il completamento della Fondovalle Calore, dopo anni di immobilismo;
-quali iniziative il Ministro di competenza intenda assumere e adottare, alla luce di quanto sopra descritto sopra, per intraprendere e assicurare una veloce ripresa dei lavori dell’infrastruttura che rappresenta un’arteria di collegamento fondamentale per gli Alburni, la Valle del Calore e l’intera provincia.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
mondiali Deaf
Anche Agropoli sarà protagonista a giugno del campionato mondiale di calcio per sordomuti

rosmarino
Cilento: al via la ricerca del segreto per ‘l’eterna giovinezza’

canadair_roscigno
Due incendi sugli Alburni, canadair in azione | FOTO

Chiudi