Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
In Primo Piano

Teggiano, si attende il commissario. Babino: “Decisione sofferta”

Teggiano, si attende il commissario. Babino: “Decisione sofferta”

Dopo le dimissioni di sette consiglieri a Teggiano finisce l’era Cimino.

Dopo le dimissioni di sette consiglieri a Teggiano finisce l’era Cimino.

TEGGIANO. Protocollate le dimissioni dei 7 consiglieri comunali di Teggiano che hanno determinato il destino dell’amministrazione Cimino.
Il segretario dovrà ora dare comunicazione alla Prefettura di Salerno che ha il compito di nominare il Commissario che dovrà traghettare il paese fino alle nuove elezioni in primavera.
«Una decisione non facile ma non più rinviabile,una sofferenza legata alla possibilità che il comune di Teggiano possa andare a nuove elezioni»- commenta Lisa Grazia Babino, componente del gruppo “Insieme per Teggiano” a RadioAlfa.
La “sofferta decisione” è arrivata dopo aver cercato invano un dialogo con il sindaco Rocco Cimino che, a sua volta, non ha mai accennato ad un passo verso coloro che un tempo siedevano in maggioranza con lui.
Il sindaco aveva tempo addietro revocato assessorati e deleghe ai tre fondatori del gruppo “Insieme per Teggiano”, voleva invece aprire un dialogo con l’Opposizione. «Il nostro gruppo era nato a sostegno per il rilancio dell’Amministrazione- continua la Babino- volevamo un cambiamento ed invece di rispondere alle nostre richieste, il sindaco, a risposto a mezzo di revoche».
Per Michele Di Candia, il giorno delle dimissioni protocollate, è triste «ma il paese era fermo e non si poteva andare avanti».

Correlati

Popolari

Top