Teggiano, sfiducia a Cimino: in consiglio manca il numero legale - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Teggiano, sfiducia a Cimino: in consiglio manca il numero legale

teggiano

Doveva essere un consiglio comunale fondamentale per il futuro di Teggiano invece è durato solo 15 minuti.

Teggiano, sfiducia a Cimino: in consiglio manca il numero legale

Doveva essere un consiglio comunale fondamentale per il futuro di Teggiano invece è durato solo 15 minuti.

TEGGIANO. Doveva essere il consiglio comunale decisivo per capire la tenuta dell’amministrazione Cimino. Invece dopo quindici minuti la seduta si era già conclusa. Motivo? l’assenza del numero legale. La pubblica assise di Teggiano era in programma per le 19 di ieri. Presenti sei consiglieri di maggioranza, tre della minoranza ed altrettanti del gruppo “Insieme per Teggiano” che nelle scorse settimane hanno annunciato il loro distacco dall’amministrazione comunale.

La seduta è iniziata con la lettura di un documento da parte del consigliere Vitantonio Cobucci che ha chiesto di rinviare la discussione SIA per l’assenza del capogruppo della minoranza Pietro Di Candia, sia per la necessità di dover attendere le decisioni delle prossime ore “dalla quali dipende il futuro di Teggiano”. Accorato l’appello anche ai dissidenti di “Insieme per Teggiano”, affinché “si riparta insieme nell’interesse della comunità”. A questo punto il gruppo “RinnoviAmo Diano” ha abbandonato l’aula, facendo di fatto mancare il numero legale. Al presidente del consiglio non è rimasto altro che sciogliere la seduta.

Polemici dal gruppo “Insieme per Teggiano”. “Il sindaco – tuonano – si è sottratto alle sue responsabilità”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
stazione_sapri
Cilento: vuole viaggiare senza biglietto, prima si stende sui binari poi aggredisce la Polfer

tribunale_vallo
Rete idrica della Cobellis inquinata con virus di Legionella, morta paziente. Tre a giudizio

I sindaci cilentani a Roma per la 'prima' del film
Anteprima de “Il Sindaco Pescatore, Castellitto: “avremmo voluto che Angelo fosse ancora lì”

Chiudi